borgo vodice

Valeriano Bonan una figura di maestro di valore della Scuola Primaria di Borgo Vodice

Il maestro Valeriano Bonan, personaggio molto apprezzato dal mondo scolastico, è stato celebrato con una cerimonia svoltasi nella mattinata di sabato scorso. Un suggestivo avvenimento che ha riunito i docenti con i loro piccoli nel segno di un valido collegamento con la realtà culturale e didattica del territorio di Borgo Vodice.

La Dirigente Scolastica Miriana Zannella, accompagnata dal personale della Scuola Primaria ‘Michele De Ruosi ‘, ha organizzato una mattinata indirizzata a ricordare la figura di Valeriano Bonan, docente di valore prematuramente scomparso, nel marzo di 2 anni fa, cresciuto con gli allievi prevalentemente sui banchi della Scuola di Sabaudia.

E’ il caso di parlare di una fulgida pagina di formazione giovanile e di un personaggio molto conosciuto e stimato nel duplice ruolo di uomo e di educatore, che si è formato in questo ambito a contatto di un ambiente pieno di stimoli specialmente sul piano culturale e formativo.

A Borgo Vodice, nella mattinata di sabato 9 ottobre, si è perciò svolta la cerimonia di inaugurazione del pregevole laboratorio, insediato presso la sede, ubicata in via dei Bonificatori.

La lodevole iniziativa è stata corredata dal decollo di uno spazio didattico- innovativo e inclusivo a seguito dell’intervento dell’ ENEL Energia e del Comune di Sabaudia e con il contributo della Onlus ‘Reggio Children’. Sulla scorta del progetto didattico conosciuto con il toponimo di P.O.N., l’Istituto Omnicomprensivo “G.Cesare” ha così inaugurato l’AulaB, dedicata allo svolgimento dell’innovativa attività di progetto.

Il maestro Valeriano Bonan, nel percorso della sua vita, si è fatto apprezzare come una figura affabile e creativa, dotato di una significativa umanità, che riusciva a trasmettere nel rapporto con il settore scolastico, a contatto dei piccoli studenti e delle famiglie con le quali era solito interagire.

Significative parole di elogio sono venute da parte della DS Zannella e dalla Sindaca Giada Gervasi sottolineando il valore dell’attività messa in cantiere. Alla riunione hanno preso parte gli operatori della Scuola, che hanno espresso un rilevante interesse per l’attività realizzata con una particolare attenzione per le attività realizzate ai diversi livelli.

Tra le persone partecipanti all’incontro, la signora Patrizia Stirpe Bonan e le rappresentanze dell’Istituto “G. Cesare” di Sabaudia e della Primaria “Michele De Ruosi” di Borgo Vodice. Si è verificato alla fine un proficuo scambio le diverse componenti del settore scolastico con la partecipazione dei bambini e dei diversi insegnanti tra i colleghi del maestro Valeriano.

Mario Tieghi

Guarda anche...

opus sabaudia

Cresce l’attesa per il debutto casalingo dell’Opus Sabaudia

A Sabaudia cresce l’attesa per il debutto casalingo di domenica! Ecco la campagna abbonamenti del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.