aprilia

Aprilia. Ripristinati i monopattini link Superpedestrian


Superpedestrian, l’azienda di ingegneria leader del settore che ha sviluppato LINK il monopattino in sharing più avanzato della categoria, garantirà di nuovo il regolare svolgimento del servizio di micro-mobilità elettrica ad Aprilia con 100 veicoli.

Il costruttivo dialogo con l’amministrazione ha consentito all’azienda di accogliere le richieste del Comune per offrire un monopattino integrato con nuovi algoritmi, una Geofence aggiornata e su misura per la città che andrà a coprire fino 6,5 km² di superficie, un GPS con sistema di tracking più preciso e frequente ed un sistema di serraggio per vani batterie anti-vandalismo ed anti-intemperie.

Infine, la compagnia ha garantito un nuovo sistema di Slow Riding Zone, limitando così la velocità in alcune zone del reticolato urbano.

“Il ritorno di LINK ad Aprilia è l’esempio di come il dialogo tra privati e istituzioni sia fondamentale per venire incontro alle reciproche esigenze – ha dichiarato Matteo Ribaldi, Public Affairs and Business Developer Manager LINK Italia.

“Oltre ad ovviare alle criticità legate all’app, Superpedestrian ha lavorato per consegnare un veicolo ancora più sicuro e tecnologicamente avanzato, fatto su misura per Aprilia.

Queste modifiche tecniche vanno nella direzione dei recenti sviluppi normativi a livello nazionale che siamo sicuri possano portare ad un miglioramento dell’implementazione del servizio e ad uno sviluppo positivo per l’intero settore. Infine, per un corretto utilizzo dei veicoli e una maggiore sensibilizzazione sulla micro-mobilità, l’azienda è impegnata in attività di educazione come LINK4Schools che ha l’ambizione di formare gli studenti di oggi in cittadini responsabili di domani”.

“Ringrazio LINK per la fruttuosa collaborazione con i nostri uffici – ha commentato l’Assessora ai Lavori Pubblici e ai Trasporti del Comune di Aprilia, Luana Caporaso – i miglioramenti introdotti dall’azienda testimoniano la volontà di continuare a garantire il servizio anche nella nostra Città e questo credo sia un elemento positivo.

Ad oggi, le criticità maggiori che vengono registrate ad Aprilia non riguardano i servizi di sharing per l’utilizzo dei monopattini personali, per i quali la Polizia Locale segnala ancora numerose violazioni del codice della strada, soprattutto ad opera di giovani e giovanissimi.

Anche per questo, voglio cogliere l’occasione per ribadire la necessità di un utilizzo più consapevole e di un maggiore controllo da parte delle famiglie.

Sono certa che la collaborazione con i privati che gestiscono il servizio in sharing rappresenta anche un aiuto da questo punto di vista, visti gli sforzi per comunicare un corretto utilizzo del mezzo e il costante lavoro di monitoraggio che condividono con il Comune di Aprilia”.


Guarda anche...

Omar Sarubbo

Arresti ad Aprilia le dichiarazioni di Omar Sarubbo del PD

«Sono gravissime le accuse che, a seguito delle indagini della DIA, vengono rivolte al Sindaco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *