aprilia

Aprilia. Pubblicato avviso pubblico per richiedere buoni spesa

Emergenza Covid-19: pubblicato avviso pubblico per richiedere buoni spesa, contributi per utenze domestiche e per l’affitto, anno 2021.

È stato pubblicato questa mattina l’avviso pubblico con cui il Comune di Aprilia prevede di erogare buoni spesa, contributi per il pagamento delle utenze domestiche, della TARI, della mensa scolastica, e contributi per l’affitto, destinati a nuclei familiari e cittadini in condizioni di difficoltà a causa dell’epidemia da Covid-19.

Ogni famiglia potrà scegliere, solo, una delle tre tipologie di contributo. In caso di presentazione di più domande, la richiesta sarà automaticamente annullata.

Può esser presentata una sola domanda per nucleo familiare.

Per presentare la domanda, è richiesta la residenza nel Comune di Aprilia, mentre i cittadini stranieri dovranno essere in possesso anche di regolare permesso di soggiorno.

La domanda dovrà esser presentata utilizzando, esclusivamente, il form online disponibile sul sito del Comune di Aprilia. Ogni cittadino dovrà riportare i propri dati e autocertificare di trovarsi in condizione di disagio socio-economico causato dall’attuale stato di emergenza epidemiologica.

Nel form è richiesto ad ogni cittadino di allegare copia leggibile, in formato .pdf, di un proprio documento di identità, in corso di validità; del codice IBAN, riportato su attestazione diretta dell’istituto bancario o postale; del contratto di locazione regolarmente registrato.

Si precisa inoltre che: il contributo per i canoni di locazione, anno 2021, può essere richiesto per massimo quattro mensilità, per un ammontare complessivo non superiore ad € 1.000,00. Il contributo per le utenze domestiche, anno 2021, può ammontare a complessivi € 1.000,00, così suddiviso:

massimo € 500,00 per luce, acqua e gas;
massimo € 500,00 per TARI e mensa scolastica.


Il Comune effettuerà controlli a campione per verificare la correttezza delle informazioni e delle dichiarazioni fornite, anche avvalendosi della collaborazione delle Forze dell’Ordine. In caso di dichiarazioni false, il richiedente decadrà da eventuali benefici già ottenuti e incorrerà nelle sanzioni previste dalla normativa vigente.

“Abbiamo lavorato, in queste settimane, per assicurare la pubblicazione di questo avviso prima delle festività natalizie. Si tratta di un contributo importante per tutte le famiglie che sono state colpite dagli effetti della pandemia – commenta l’Assessora alle Politiche Sociali Francesca Barbaliscia – Abbiamo voluto assicurare ai cittadini semplicità nell’invio della domanda (che può esser compilata da casa, senza doversi spostare e senza dover stampare modulistica) e un’organizzazione in grado di garantire la massima celerità nell’esame delle domande che arriveranno.

Raccomandiamo ai cittadini di leggere bene l’avviso pubblico, prima di compilare la domanda, nel quale sono contenute tutte le informazioni, anche in merito all’entità del contributo. Ribadiamo inoltre l’importanza di inserire correttamente il proprio indirizzo mail per poter ricevere, al termine della compilazione del modulo, il messaggio di avvenuto invio”.

Le domande dovranno essere inviate entro le ore 12:00 del 23 dicembre 2021.

Coloro che richiederanno buoni spesa per generi alimentari e beni di prima necessità, in caso di risposta positiva, potranno spendere la somma ottenuta ed erogata sulla propria tessera sanitaria presso i supermercati Conad di via Fiume, Conad di via Stradivari ed Esselunga.

Guarda anche...

aprilia

Aprilia. “Fuoriclasse in piazza”

L’amministrazione comunale informa che venerdì 27 si terrà l’evento “Fuoriclasse in piazza”. Un patto educativo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.