sabaudia

Sabaudia. Rita Cascella presenta il suo libro “La stirpe di Ramfis”

Venerdì 17 dicembre alle ore 17:00 presso il Centro di Documentazione Angiolo Mazzoni di Sabaudia, Rita Cascella presenta il suo primo romanzo “La stirpe di Ramfis” edito da Altromondo Editore.


La presentazione è organizzata dall’associazione culturale “Sabaudia Culturando”, Rita Cascella dialogherà con la giornalista Licia Pastore, letture affidate ad Emanuela Massaro dell’associazione organizzatrice.


L’autrice, classe 1965, si è laureata in Giurisprudenza all’Università Sapienza di Roma, a 25 anni ha vinto il concorso per commissario della Polizia di Stato trasferendosi a Perugia.

Ha alternato delicati incarichi operativi con ulteriori studi universitari, conseguendo anche le lauree in Archivista Paleografo e in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni. Attualmente è vicario del questore in una provincia veneta. 


Il romanzo, un giallo/poliziesco vede Beatrice Pergolesi, giovane commissario di polizia assegnata a Spoleto subito dopo il corso di formazione, affiancata dal pubblico ministero Vittorio Volpi, navigato magistrato sfuggito alle minacce delle cosche calabresi, indagare sulla misteriosa morte del celebre direttore d’orchestra Valerio Guerra, a Spoleto per il Festival dei Due Mondi.

La squadra investigativa vivrà le indagini in maniera rocambolesca, tra geniali intuizioni e molteplici interrogatori ai tanti detrattori del direttore d’orchestra inviso per il suo brutto carattere.

Guarda anche...

Maltempo di ferragosto: la solidarietà di Cittadini per Sabaudia

Nella notte tra il 15 e 16 agosto il nostro territorio ha visto scatenarsi l’ennesima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.