yuman

Yuman vince la finale di Sanremo Giovani

YUMAN vince la finale di Sanremo Giovani con il brano MILLE NOTTI (Leave Music/Polydor/Universal Music) e diventa uno dei venticinque big che saliranno sul palco dell’Ariston il primo febbraio 2022.

Il giovane cantautore romano, di padre capoverdiano, si presenterà a Sanremo 2022 con il brano ORA E QUI.

MILLE NOTTI è una ballata raffinata e intensa, dedicata al difficile rapporto che può esistere tra padre e figlio. YUMAN mette sul piatto tutto: confessa la frustrazione, la solitudine, ma solo per trovare, nella sincerità, un punto d’incontro. Perché continuare a combattere se, una volta dismesse le armi, ci si può finalmente riconoscere?

Autentica e profonda, MILLE NOTTI è la lettera d’amore che solo un figlio può dedicare al proprio padre. Un desiderio di vicinanza, al di là delle incomprensioni. Di rinascita e crescita. Alla produzione, il musicista e producer Francesco Cataldo, che affianca l’artista dal suo esordio.

MILLE NOTTI è il primo brano in italiano dell’artista, che ha alle spalle una splendida carriera in inglese, che l’ha portato ad essere uno dei pochi artisti italiani scelti dal prestigioso festival “South By Southwest” (SXSW), che si svolge ogni anno a Austin, in Texas. Il suo ultimo singolo “I AM” (Leave Music/Polydor/Universal Music), che l’artista ha presentato dal vivo all’Ypsigrock Festival 2021, è stato trasmesso da radio fm di tutta Italia e, all’estero, in Croazia, Belgio e negli Stati Uniti.

CREDITI
Valentina Del Re – violino e viola
Carmine Iuvone – contrabbasso, violoncello, tromba, flicorno, trombone
Pierpaolo Ranieri – basso
Elvezio Fortunato – chitarre
Andrea Inglese – chitarre
Luca Monaldi – batteria
Francesco Cataldo – pianoforte e tastiere
Yuman – voce
Francesco Cataldo , Edoardo Petretti, Carmine Iuvone – orchestrazione archi e fiati
Prodotto e arrangiato da Francesco Cataldo
Mix e mastering Pierangelo Ambroselli (Pro Cube studio)

Testo – Yuman
Musiche – Yuman / Francesco Cataldo

Video:
Scritto e diretto da Davide “Bastanimotion” Bastolla
Operatore Dop: Giorgio Casa
Prodotto da Leave Music
Si ringrazia l’autofficina Spano Pietro

YUMAN | BIOGRAFIA
YUMAN, classe ‘95, nasce a Roma da padre capoverdiano e mamma romana. La musica diventa fin da subito un bisogno, una missione.

Così, non ancora maggiorenne inizia a scrivere i primi suoi brani e si sposta, nel 2015, a Londra e Berlino, per continuare il suo percorso artistico e umano, immerso nei tessuti stimolanti delle due città, fatti di musica, arte e storia. Nel 2016 torna a Roma ed entra in contatto con la Leave Music, che se ne innamora e decide di produrlo, affiancandogli Francesco Cataldo come produttore artistico. Nascono così nuovi brani e nel 2017 firma per Universal Music.

Il 9 novembre 2018 esce “Twelve”, il primo singolo, mixato da Chris Lord Alge (Green Day, Muse, Joe Cocker), che entra in rotazione in radio fm come 102.5, Radio Deejay, Radio Rai e arriva in vetta ad alcune importanti playlist Spotify, come Viral 50 Italy e Viral 50 Swiss. A marzo 2019 esce il secondo singolo “Run”, inserito nella DSCVR New Music Italia di Vevo, la playlist dedicata ai nuovi artisti da tenere d’occhio. Grazie a “Run”, YUMAN viene notato anche in Germania: parte un tour estivo e viene ospitato dal Die Pierre M. Krause Show del network nazionale SWR3″.

Non solo. In primavera, YUMAN è sulla copertina de Il Venerdì di Repubblica, assieme a Mahmood, Rancore e Chadia Rodriguez, MTV lo proclama “Artista del mese” e YouTube lo inserisce tra 10 artisti più promettenti del 2019. A settembre esce disco d’esordio “Naked Thoughts”, che YUMAN presenta a Radio1 Music Club, Radio2 Social Club e Radio1 Note di sport.

Nel 2019 è ospite di “Retape”, la rassegna curata da Ernesto Assante, critico musicale e editorialista de La Repubblica, all’Auditorium Parco della Musica di Roma, ed è uno dei pochi artisti italiani scelti dal prestigioso festival “South By Southwest” (SXSW), che si svolge ogni anno a Austin, in Texas.

YUMAN unisce la passione al lavoro, la musica alla sua spiccata sensibilità. Cade e si rialza sempre. Perché una cosa è certa: anche se attraversiamo momenti difficili, la musica in qualche modo ci salverà.

Guarda anche...

mahmood

Mahmood e Blanco vincono il Festival di Sanremo

È “Brividi” di Mahmood e Blanco la canzone vincitrice della settantaduesima edizione della kermesse. Sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.