comitato gemellaggi sabaudia

Gemellaggi a Sabaudia, l’Amministrazione comunale istituisce l’albo delle Famiglie Ospitanti


L’Amministrazione comunale promuove l’integrazione e lo scambio culturale attraverso la realizzazione di progetti di alternanza scuola-lavoro e l’adesione ai programmi comunitari a sostegno dei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport e alle annesse attività di mobilità europea.

Alla luce di ciò, in attuazione del regolamento del Comitato per i Gemellaggi e della programmazione di attività dello stesso, il Comune di Sabaudia ha ufficialmente istituito l’albo delle Famiglie Ospitanti al quale è possibile aderire mediante l’avviso pubblicato sul sito istituzionale del Comune raggiungibile al seguente link (https://shortest.link/2FG0) ove è possibile anche scaricare la modulistica necessaria e l’apposito “vademecum della famiglia ospitante”.

“Lo scopo cardine del Comitato per i Gemellaggi è l’apertura delle porte di Sabaudia all’Europa e da oggi abbiamo una carta in più che, oltre a semplificare la collocazione degli ospiti in Città, ufficializzerà la già ampia disponibilità delle famiglie ospitanti di Sabaudia.

Dobbiamo guardare al futuro, oltre la pandemia che ci sta ormai attanagliando da due anni, essere quindi pronti ad accogliere nuovamente gli amici nelle nostre case, di ampliare le prospettive culturali, sociali ma anche professionali.

Vorrei ringraziare l’ufficio Gemellaggi del Comune di Sabaudia che, come sempre, ha messo in campo tutta la professionalità e la collaborazione utili all’avvio di questo nuovo progetto”, dichiara Moreno Calabrese, presidente del Comitato per i Gemellaggi.

“L’Amministrazione comunale ha sempre attribuito un valore preminente agli scambi culturali e ai gemellaggi in chiave di accrescimento culturale e sociale, legami con altre città italiane ed europee che non può che arricchire la nostra comunità – commenta il consigliere delegato ai Gemellaggi Saverio Minervini – Mi auguro che le famiglie di Sabaudia accolgano questo nostro invito ad aderire all’albo delle Famiglie ospitanti, in segno di buon auspicio e per riprendere quella normalità e socialità che abbiamo perso da oltre due anni”.


Guarda anche...

alleniamoci a vincere la violenza

‘Alleniamoci a vincere la violenza’

il Sindaco: “Una buona educazione civica e di sentimenti, può formare una società non violenta” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.