latina

Latina. Presentato il progetto “Educare all’Europa”

Presentato il progetto “Educare all’Europa”, si parte il 25 marzo

Chiusura il 9 maggio, in concomitanza con la festa dell’Europa, prevista anche una visita a Bruxelles

Si è tenuto mercoledì 16 marzo, presso la sala “Enzo De Pasquale” del Comune di Latina, l’evento di presentazione del progetto “Educare all’Europa.

Per una nuova generazione di Europei”, vincitore del bando del Consiglio regionale del Lazio rivolto alle attività di promozione delle tematiche europee per l’anno 2022.

Sono intervenute in apertura l’Assessora al Welfare e Vice Sindaco Francesca Pierleoni, l’Assessora all’Ufficio Europa e alla Transizione Ecologica Adriana Calì e l’Assessora alla Pubblica Istruzione e Cultura Laura Pazienti, seguite dal Presidente della Commissione Università, Ricerca e Programmazione Europea Francesco Pannone.

Tutti hanno sottolineato l’importanza della costruzione di una coscienza civica europea che passa attraverso azioni concrete e rivolte prima di tutto alla scuola, un percorso per il quale il Comune di Latina è in prima fila.

Il progetto si svolgerà in 6 scuole superiori della città: gli istituti “Guglielmo Marconi”, “San Benedetto” e “Vittorio Veneto Salvemini” e i licei “Manzoni”, “Majorana” e “Grassi”.

Mario Leone e Maria Gabriella Taboga, in rappresentanza rispettivamente dell’Istituto di studi federalisti Altiero Spinelli e del Movimento Federalista Europeo di Latina, i due partner del Comune in questo progetto, hanno poi illustrato il programma ai docenti e dirigenti scolastici presenti.

Il calendario di formazione rivolto a studenti e studentesse inizierà il 25 marzo prossimo per concludersi il 9 maggio in occasione della festa dell’Europa.

In programmazione anche una visita al Parlamento Europeo di Bruxelles grazie alla collaborazione di alcuni parlamentari, appuntamento che si terrà entro la metà di maggio.

Guarda anche...

garante infanzia reg lazio Monica Sansoni

L’Ist. Frezzotti Corradini di Latina ospita il convegno “No Fear, lo sport contro il bullismo e cyberbullismo”

Tra gli ospiti una classe dell’Istituto “Crotto Caurga” di Chiavenna (SO), ospite delle Fiamme Gialle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.