Alfredo Cugini Pres. Rotary Latina
Alfredo Cugini

Sottoscritto accordo di partenariato tra il “Cura Famiglie” del Rotary Club Latina e la Banca delle Visite Onlus

Continua a strutturarsi la rete solidale sul territorio di Latina, che vede protagonisti il Rotary Club Latina con la propria struttura di service “Cura Famiglie” e la Banca delle Visite, la Onlus nazionale che, promuovendo la cultura del mutuo aiuto, porta avanti il circuito solidale che, grazie alla raccolta di donazioni, consente l’erogazione di prestazioni mediche a persone e famiglie in difficoltà.

Nei giorni scorsi il Presidente del Rotary Club Latina, Alfredo Cugini, ha sottoscritto un accordo di collaborazione con la Onlus affinché ci si adoperi in maniera sempre più organica ed in rete, nella sensibilizzazione della comunità locale e delle sue realtà sociali ed istituzionali, alla diffusione del circuito solidale, sostenendo come possibile,  iniziative a sostegno della Banca delle Visite che, nell’ambito della partnership, si impegna a devolvere visite mediche specialistiche a persone in difficoltà, da svolgersi presso professionisti e strutture sanitarie dislocate sul territorio, andando incontro alle esigenze degli utenti richiedenti. «Saranno messe a disposizione da subito 30 prestazioni solidali – ha affermato Michela Dominicis, Presidente di Banca delle Visite – oltre a quelle che saranno erogate grazie ai fondi corrisposti da parte del “Cura Famiglie”».

Rammentiamo che il “Cura Famiglie” è oggi un progetto di service, del “Rotary Club Latina” coordinato da Giuseppe Gisotti, nato nel pieno dell’emergenza COVID per dare concreto sostegno a famiglie di Latina in difficoltà nei diversi ambiti, anche in quello sanitario e collaborando attivamente con la Caritas diocesana.

Guarda anche...

Rotary Club Latina

Rotary Club Latina per il progetto “Cura Famiglia”

Ha assunto la forma di una campana di cioccolato, al latte o fondente secondo i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.