San Felice Circeo

Stagione balneare al via, il Circeo un’eccellenza

Inizia sotto ottimi auspici la stagione turistica di San Felice Circeo, il cui mare si conferma un’eccellenza nella Regione Lazio.

Nel Burl (Bollettino ufficiale Regione Lazio) è stato infatti pubblicato il decreto del presidente Zingaretti contenente l’individuazione e la classificazione delle acque destinate alla balneazione in vista della stagione balneare 2022 e i risultati del monitoraggio degli ultimi anni nei punti di prelievo di San Felice hanno dimostrato ancora una volta l’ottimo stato di salute del litorale di Circe.


I dati prodotti si basano sul monitoraggio svolto dall’Arpa nel quadriennio 2018-2021. Su otto punti di campionamento, sette sono stati classificati come “eccellenti”.

L’unica votazione inferiore, con “buono”, riguarda Rio Torto. Un punto di prelievo, quest’ultimo, le cui analisi negli anni passati hanno evidenziato alcune problematiche che sono però state puntualmente affrontate con controlli e attività mirate da parte dell’amministrazione in un’ottica di attenta tutela del territorio.

L’azione di governo portata avanti in questi cinque anni è stata infatti incardinata su un concetto chiave, ossia quello dello sviluppo sostenibile.

Diversi i progetti volti in questa direzione che sono stati attuati o ideati, con un occhio attento anche all’innovazione.


Ad esempio, a San Felice Circeo è stata realizzata una spiaggia “green” sperimentale, un progetto dell’Enea, teso al riutilizzo della Posidonia oceanica accumulatasi sugli arenili per creare arredi balneari e, durante le prime fasi della pandemia, anche misure di distanziamento in spiaggia per garantire maggiore sicurezza.

Tra i progetti importanti messi in campo dall’amministrazione, anche la riqualificazione del lungomare, che consentirà al paese di avere uno spazio più moderno, fruibile e sostenibile.
“L’eccellenza della qualità delle nostre acque non può che renderci orgogliosi – ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Schiboni – Il dato dell’ultimo quadriennio dimostra come la politica territoriale messa in campo anche dalla società Acqualatina in sinergia con il Comune sta dando i suoi frutti ed i risultati confermano questo trend.

Il dato di oggi sarà foriero sicuramente di un’altra importante stagione estiva per dare soddisfazione ai nostri turisti ed agli operatori del territorio”.

Guarda anche...

latina

Latina. “Settanta… e non sentirli!”, il concerto dell’Orchestra di fiati “G. Rossini”

Venerdì 27 Maggio ore 20.30 giardini del Conservatorio O. Respighi di Latina “Settanta… e non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.