aprilia

Aprilia. Croce Rossa domenica 8 maggio in piazza Roma

L’amministrazione comunale informa che in occasione della giornata mondiale della Croce Rossa domenica 8 maggio il Comitato di Aprilia sarà presente in Piazza Roma per una mattinata di sensibilizzazione e dimostrazioni. In centro saranno presenti alcuni tra Volontari e Sorelle Infermiere che misureranno, a chi vorrà, glicemia e pressione.

Verranno illustrate alla popolazione le molteplici attività svolte dal Comitato di Aprilia tra cui ricordiamo la distribuzione di viveri ai bisognosi, l’unità di strada, la donazione di sangue, organi, tessuti e capelli.

Dopo l’emergenza umanitaria anche il comitato di Aprilia della CRI è stato in prima linea per l’emergenza in Ucraina raccogliendo i farmaci richiesti.

Inoltre un volontario del Comitato apriliano è partito con un convoglio per Leopoli contribuendo a portare in salvo circa 100 persone fragili tra cui tanti bambini.

Quest’anno in particolare, comunica il comitato apriliano, la giornata mondiale della Croce Rossa sarà un’occasione speciale per riflettere sull’importanza del diritto internazionale umanitario, strumento che garantisce il rispetto dell’umanità anche in caso di interventi armati e consentendo anche ai civili di poter fuggire da zone pericolose e facendo sì che gli operatori umanitari non vengano considerati bersagli.

E’ vero le sfide in atto sono molteplici ed è doveroso e importante festeggiare questo straordinario esempio di Umanità”.

L’8 maggio, in tutto il mondo, si festeggia il lavoro di soccorso che svolgono quotidianamente milioni di volontari della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa La festività cade il giorno della nascita di Henry Dunant, considerato il fondatore dell’Associazione. Francesco Rocca, l’attuale Presidente della Croce Rossa Italiana e della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (IFRC) sottolinea che ad oggi i volontari in tutto il mondo sono 14 milioni circa di cui 150.000 nel nostro Paese caratterizzati tutti da spirito di sacrificio e abnegazione che li ha visti protagonisti durante tutto il periodo di pandemia da Covid-19 e ora presenti in costanti missioni per l’invio di aiuti umanitari in Ucraina e di evacuazione di civili.

Inoltre da sottolineare che tutti i Volontari sono costantemente impegnati a fornire sostegno e supporto ai più vulnerabili, anche a veicolare le buone pratiche come la donazione del sangue, la donazione degli organi e la divulgazione di corretti stili di vita.

Guarda anche...

aprilia

Aprilia. Presentazione domande contributi per le Associazioni

L’amministrazione comunale informa che sono stabiliti i termini per la presentazione delle domande per l’accesso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.