moreno calabrese
Moreno Calabrese

“Massimi Sindaco per Sabaudia”. Ripartenza del Servizio di Protezione Civile a Sabaudia

Ripartenza del Servizio di Protezione Civile a Sabaudia a seguito di una mobilitazione di cittadini supportati dalla lista “Massimi Sindaco per Sabaudia”


L’interruzione è stata d’obbligo poiché la polizza assicurativa dei volontari non ha trovato rinnovo a seguito della scadenza.

Riparte oggi, dopo una sospensione durata più di 40 giorni, il Servizio di Protezione Civile a Sabaudia, che conta 43 volontari a operare sul territorio.


Numerose le segnalazioni di disagio e disappunto da parte dei cittadini, in particolar modo da parte dei fruitori dell’Istituto Comprensivo “V. O. Cencelli”.

Pertanto, il gruppo del candidato sindaco Giancarlo Massimi, grazie all’impegno dei Candidati Consiglieri Moreno Calabrese e Valentina Rifici Silvestri, si è immediatamente attivato a scrivere al Commissario Prefettizio, nonché a sollecitarlo, lo scorso 11 aprile, per far sì che la comunità tutta potesse tornare a giovarsi dell’impiego della Protezione Civile in città.


Difatti, adesso che la città non è ancora alle prese con i ritmi della stagione turistica e che il clima è ancora mite, è proprio nei pressi degli attraversamenti pedonali la loro presenza, nelle vie principali dei vari ingressi dell’istituto scolastico, garantiva la costanza e continuità del progetto “Scuole Sicure”, recando benefici ad autisti di scuola-bus, a nonni, a genitori con più figli, a ragazzi più autonomi, ma pur sempre bisognosi di accortezze.


E ancora presso l’IC Cencelli la mancata presenza dei volontari ha determinato l’improvvisa chiusura del cancello antistante l’acquedotto, che da via degli Aquilani consente il deflusso automobilistico fino a via dei Sandalari, durante gli orari più critici, di ingresso e di uscita.

Chiusura del cancello anticipata da nessuna comunicazione alla cittadinanza e seguita da nessun adeguamento della segnaletica stradale, visto che la strada suddetta risulta chiusa nei fatti ma non nominalmente.

Alla base di tutto ciò si evince che l’interruzione del servizio stesso è stata causata dalla mancata contrattualizzazione della polizza assicurativa R.C. e infortuni per i volontari appartenenti al gruppo comunale di Protezione Civile, per l’anno 2022. Una stipula che può avvenire solo dopo che il Comune abbia richiesto e confrontato due o più preventivi. Richiesta attivata solo il giorno il 20 aprile dal Comune di Sabaudia.

È tanta, quindi, la soddisfazione di Massimi e di tutti i membri del gruppo nel sapere che la Protezione Civile Comunale sia tornata ad essere pienamente parte attiva della vita nostra comunità ed altrettanta è stata l’emozione nell’apprendere che i Volontari stessi hanno continuato a garantire il recapito di medicinali e generi di prima necessità a chi tra noi tutti Sabaudiani ne ha avuto bisogno, ininterrottamente nonostante l’empasse burocratica.

Il Comitato Elettorale
Di Giancarlo Massimi Sindaco per Sabaudia.

Guarda anche...

giancarlo massimi

Giancarlo Massimi “Trasformare il rifiuto in opportunita’ di ricchezza tramite l’economia circolare”

“Quello dello smaltimento dei rifiuti agricoli è sia un problema ambientale da risolvere che un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.