Student Marathon Latina

Student Marathon di Latina

Più di 1.200 persone, in gran parte giovani e giovanissimi studenti, hanno partecipato questa mattina alla prima edizione della CSC STUDENT MARATHON, un evento che ha fatto segnare un numero record di presenze per la sua prima edizione. Uno straordinario successo per la mezza maratona dedicata agli studenti, iniziativa promossa da “CSC – Città Sport Cultura”, ed organizzata dall’Asd IN CORSA LIBERA ed OPES Comitato Provinciale di Latina, patrocinata da Comune di Latina, Provincia di Latina, CONI Lazio e Regione Lazio. Le vie del centro della città si sono riempite fin dal primo mattino di tantissimi giovani ma anche di famiglie, con i genitori che hanno voluto correre insieme ai propri ragazzi. Folta ed entusiasta la partecipazione delle scuole e delle università del capoluogo, con maestri, docenti e dirigenti scolastici che hanno indossato scarpe sportive e pantaloncini per partecipare a questa grande festa sportiva.

Un evento anche all’insegna dell’inclusione, con la partecipazione di diversi atleti con disabilità fisica grazie alla presenza dell’associazione Fair Play di Latina e dell’atleta della nazionale italiana amputati, il latinense Luca Zavatti.

Student Marathon Latina

Presenti alla manifestazione il sindaco di Latina Damiano Coletta e il presidente di Città Sport Cultura, il senatore Riccardo Pedrizzi, che hanno salutato i partecipanti.

Un evento che è stato soprattutto un modo per coinvolgere tanti giovani e per rafforzare il senso di identità nell’anno in cui Latina celebra il 90º di fondazione. E’ questo, del resto, l’obiettivo principale di CSC – Città Sport Cultura vale a dire quello di creare opportunità, eventi, relazioni tali da sviluppare la cultura sportiva e quindi la socialità e i momenti di aggregazione nel nostro territorio.

“L’aggregazione e lo spirito identitario e di comunità sono stati il filo conduttore di questo evento – afferma Stefano Pedrizzi, segretario di CSC – Città Sport Cultura ed ideatore della maratona – il cui ricavato, dovuto alla minima quota di iscrizione e al supporto degli sponsor, è andato a finanziare materiale didattico e sportivo per le scuole della città. Un ringraziamento va alla mia famiglia, a Davide Fioriello, Vice Presidente nazionale di Opes , ai ragazzi di Opes Latina , agli universitari ,ai dirigenti scolastici e a tutti coloro che ci hanno supportato in questa prima edizione, in particolare le aziende, gli sponsor, i partner tecnici e le istituzioni che hanno collaborato alla ottima riuscita dell’evento. Si tratta di uno straordinario viatico, un segnale, un messaggio forte di inclusione e di aggregazione che ci proietta già alla seconda edizione della maratona, per fare in modo che questo evento abbia una continuità negli anni e rappresenti un punto fermo per rafforzare il senso identitario e comunitario della nostra città, nel connubio virtuoso tra sport e cultura”.

Le foto e i video dell’evento sono disponibili sul sito: www.cittasportcultura.it

Guarda anche...

Student Marathon di Latina

Student Marathon di Latina. Superati i 700 iscritti

Sono già più di settecento gli studenti di ogni ordine e grado che si sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.