giancarlo massimi

Giancarlo Massimi: “Sabaudia, guardiamo al futuro. Il cambiamento è possibile”

Molte persone e tanta curiosità nell’aria, la presentazione delle liste a sostegno di Giancarlo Massimi ha arricchito il sabato pomeriggio del cuore pulsante di Sabaudia: a piazza del Comune candidate e candidati si sono presentati alla cittadinanza.

Sono stati diversi gli ospiti accorsi: Valeria Campagna (Consigliera Comunale Latina e Consigliera Provinciale); Enrico Forte (Consigliere Regionale); Leonardo Majocchi (Segretario PD Latina); Matteo Marcaccio (Assemblea Provinciale PD); Francesco Pannone (Consigliere Comunale Latina). Poi, prima dell’intervento finale del Candidato Sindaco Giancarlo Massimi, spazio ai volti in corsa per un posto nel prossimo Consiglio Comunale.

Partito Democratico: Amedeo Bianchi; Massimo Avvisati; Bersani Angela; Cecilia Boccuzzi; Paola Carelli; Eleonora Di Legge; Orietta D’Ubaldi; Elide Flotta; Latifa Ghouili; Valerio Lombardo; Enza Medici; Giovanna Nicotra; Pietro Piroli; Federica Soscia; Federico Tavoletta; Walter Zannino.

Per Massimi Sindaco: Genoveffa Guizzon; Nadia Biondi; Moreno Calabrese; Michele Catalano; Simone Ciciliano; Cristian Cimaroli; Paola De Lucia; Maria Sole Esposito; Vincenzo Fazio; Stefano Iuliano; Martina Nappi; Claudia Scaringella; Gaia Siesto; Valentina Rifici Silvestri; Federica Selmi; Cinzia Renzi.

“Ci candidiamo per governare – ha dichiarato Giancarlo Massimi – per questo siamo qui, nella piazza principale della nostra città, per metterci la faccia. Siamo una squadra variegata, piena di competenze e di valori umani.

Ad accomunarci è la consapevolezza che cambiare si può. Il 12 giugno avremo davanti una scelta: lasciare tutto com’è sempre stato oppure proiettarci, con decisione, verso il futuro.

Questa città ha avuto tre commissariamenti in venti anni, una dietro l’altra sono cadute maggioranze composte dalle stesse persone che ancora oggi si candidano.

Noi guardiamo avanti, siamo il futuro, il cambiamento. Vogliamo una Sabaudia più solidale, più giusta, con un welfare più equo. Una Sabaudia che si innovi, che torni a creare servizi ed opportunità com’era quando mi trasferii qui nel 1980.

Le cose, poi, sono lentamente decadute. Vogliamo una Sabaudia che torni ad essere città della cultura, che metta al centro i giovani.

Vogliamo valorizzare il nostro meraviglioso mare e, in vista del suo novantesimo anno, il Parco Nazionale del Circeo.

Vogliamo cambiare le cose, e vogliamo farlo senza perdere di vista la gestione della quotidianità: la città oggi è sporca, non curata, abbandonata.

Sabaudia merita di più. Credo che i tempi siano maturi per cambiare le cose in meglio. Farlo, è responsabilità di tutti noi”.

Guarda anche...

alberto mosca

Alberto Mosca Sindaco di Sabaudia

Alberto Mosca ce l’ha fatta: il candidato di centrodestra ha confermato il risultato del primo turno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.