bella farnia
Bella Farnia

Bella Farnia Mare. Riccardi e Russo: “quello che conta era risolvere il problema dell’acqua, ma usato per fini elettorali”

Nella serata di mercoledì alcune famiglie (36 abitazioni coinvolte) hanno segnalato al loro vicino Pierluigi Russo, che già altre volte si è fatto portavoce dei problemi della comunità, che l’acqua non arrivava e che ormai da 2 mesi era totalmente ridotta e a volte assente.


Pierluigi Russo tempestivamente ha contattato l’ex consigliere Gennaro Riccardi per chiedere, anche se non in amministrazione, se poteva segnalare agli uffici il problema.

L’ex consigliere Riccardi si è subito attivato e chiamato sia la segretaria comunale Dott.ssa Giulia Di Matteo sia la Dott.ssa Falasca per chiedere aiuto per queste famiglie e nel giro di 48 ore, grazie anche all’ordinanza n.6 proprio di venerdi 20 maggio del Commissario, precisamente venerdì sera, l’autobotte di Acqualatina con l’aiuto della Protezione Civile Comunale coordinata da Girolamo Terranova ha riportato l’acqua alle famiglie.


“Ringraziamo la Dott.ssa Giulia Di Matteo, la Dott.ssa Maria Rosaria Falasca, Girolamo Terranova coordinatore della Protezione Civile Comunale, il Commissario Dott. Carmine Valente e tutti coloro che si sono attivati per riportare l’acqua a queste famiglie.

Ci dispiace solo che disagi e problemi di questo tipo vengano usati per fini elettorali, non è la prima volta, i cittadini sapranno valutare, ma quello che conta era risolvere il problema ed è stato fatto.


Abbiamo agito in silenzio, senza articoli e comunicati stampa, senza proclami o spot pubblicitari per l’uno o l’altro candidato, la normalità per chi da anni aiuta e si spende anche per queste famiglie, ma di fronte a chi si vuole prendere i meriti, non potevamo restare silenti” spiegano Gennaro Riccardi e Pierluigi Russo

Guarda anche...

alberto mosca

Alberto Mosca Sindaco di Sabaudia

Alberto Mosca ce l’ha fatta: il candidato di centrodestra ha confermato il risultato del primo turno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.