aprilia

Aprilia. “Fuoriclasse in piazza”

L’amministrazione comunale informa che venerdì 27 si terrà l’evento “Fuoriclasse in piazza”. Un patto educativo di comunità ad Aprilia per promuovere attività sportive, culturali e artistiche volte a contrastare la povertà educativa e la dispersione scolastica, sensibilizzando i giovani sul tema e favorendo il protagonismo e la partecipazione attiva di studenti, studentesse e famiglie.

Il patto educativo di comunità verrà stipulato nella mattina di venerdì 27 presso l’aula consiliare “Luigi Meddi” del Comune di Aprilia. Oltre a numerose associazioni, alla pubblica amministrazione comunale e al CSV Lazio, hanno aderito tre Istituti Comprensivi: I.C. Giacomo Matteotti, I.C. Gianni Orzini e I.C. Arturo Toscanini.

L’iniziativa è realizzata all’interno del programma Fuoriclasse In Movimento di Save The Children in partenariato con PsyPlus, attivo dal 2018 presso gli Istituti Comprensivi di Aprilia indicati in progettualità di contrasto alla dispersione scolastica e di partecipazione giovanile.

L’obiettivo generale è quello di promuovere un ritorno a forme di “socializzazione in presenza” protette, per i minori del Comune di Aprilia di età compresa tra i 9 e 14 anni circa, generando spazi adeguati di relazione comunitaria, di creatività e benessere scolastico nella lotta al contrasto alla povertà educativa e alle disuguaglianze.

La prevenzione ha un ruolo fondamentale e dovrebbe iniziare il più presto possibile, coprendo tutto l’arco dell’infanzia e della gioventù.

La cura delle relazioni sociali, la diffusione di valori cooperativi positivi, l’offerta di stimoli e attività culturali o sportive sane e aggreganti si configurano tutti come fattori determinanti nel contrasto alla dispersione scolastica.

E’ in quest’ottica che il patto educativo di comunità si iscrive nel contesto locale, promuovendo azioni che prevedono il coinvolgimento giovanile, la cooperazione tra pari e la sensibilizzazione sul tema del contrasto alla dispersione scolastica.”

Nel pomeriggio, inoltre, è previsto un importante momento di confronto in cui alcuni studenti e alcune studentesse, rappresentanti dei Consigli Fuoriclasse, potranno condividere con i dirigenti scolastici, la pubblica amministrazione, i genitori e altre realtà associative del territorio le loro idee e proposte per migliorare Aprilia.

Sarà un’occasione importante per la comunità ed uno spazio di ascolto per studenti e studentesse al fine di valorizzare il loro contributo per una città più a misura di bambino, bambina, ragazzo e ragazza.

“Una giornata per costruire una scuola diversa, ha commentato l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Aprilia Gianluca Fanucci, una scuola in grado di contrastare le disuguaglianze educative e contribuire al benessere dei più piccoli e quindi a quello dell’intero tessuto sociale, sfruttando anche spazi all’esterno dei plessi scolastici”.

L’incontro pomeridiano inizierà con una merenda di benvenuto da consumare insieme all’aperto e si concluderà con un spazio di giochi condotto da La Bottega Degli Artisti e musica grazie alla presenza dell’insieme strumentale dell’Associazione Culturale Diapason.

Guarda anche...

aprilia

Aprilia. Interventi nelle scuole

L’amministrazione comunale informa che procede come da programma il piano di interventi messo in piedi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.