Latina. Festa della Mietitura 2022

Latina. Festa della Mietitura 2022

“Ripartiamo da dove tutto si è fermato”

Dal 9 al 18 luglio, dieci giorni di intrattenimento e appuntamenti culturali
volti a tutelare e valorizzare la vocazione agricola del territorio

Torna il consueto appuntamento estivo dedicato alla rievocazione storica della mietitura e alle tradizioni agricole del territorio: l’Associazione culturale Chiesuola ha riacceso i motori ed è pronta a tornare con la sesta edizione della Festa della Mietitura, offrendo a cittadini e visitatori un ricco cartellone di eventi e iniziative per tutte le età, che come sempre spazierà dalla cultura all’intrattenimento, dalla gastronomia al folclore.

L’appuntamento è dal 9 al 18 luglio presso la corte della scuola primaria dell’Istituto comprensivo “Natale Prampolini”.


Musica, spettacoli, cabaret, libri, convegni e incontri culturali, mostra permanente di trattori d’epoca, rappresentazione storica della mietitura a mano, trebbiatura del grano con macchinario d’epoca, area espositiva dei prodotti enogastronomici, intrattenimenti e animazione per bambini e, ovviamente, l’immancabile gastronomia di qualità.

Tutte le sere, inoltre, le migliori orchestre del liscio e la musica dal vivo con le band emergenti del capoluogo.

E infine la lotteria, con i premi in palio messi a disposizione dagli sponsor e dal comitato promotore, e la serata di beneficenza per la raccolta fondi da devolvere ad attività di utilità sociale promosse da una delle tante associazioni locali.


“Dopo lo stop imposto dalla pandemia, siamo pronti a rinnovare il rito della Festa della Mietitura con la grinta e l’entusiasmo che ha sempre contraddistinto il nostro operato – commentano gli organizzatori – Ripartiremo da dove tutto si è fermato per riportare in pista il nostro impegno per la comunità, per continuare nel percorso di tutela e valorizzazione della vocazione agricola del nostro amato territorio, coinvolgendo e sensibilizzando cittadini e visitatori attraverso l’intrattenimento e le tante occasioni di incontro e confronto che la festa prevede.

E lo faremo aggiungendo due giorni di programmazione rispetto al solito calendario, consapevoli di quanto ci sia bisogno di recuperare il tempo perduto”.


Nelle prossime settimane verrà divulgato il calendario ufficiale con tutti gli appuntamenti in programma.

INFORMAZIONI GENERALI
Attiva dai primi anni 80 fino al 1994, la FESTA DELLA MIETITURA è tornata in auge nel 2015 grazie alla determinazione e al grande spirito di sacrificio dell’Associazione Culturale Chiesuola, nata proprio per riportare alla luce una manifestazione molto partecipata, finalizzata a preservare le origini del territorio dando risalto alla sua storicità e alla sua vocazione prettamente agricola.


Il curriculum dell’associazione, dunque, vede all’attivo ben cinque edizioni della festa, una ricorrenza oramai divenuta tradizione della provincia di Latina e non solo, con migliaia di visitatori provenienti anche dal territorio regionale.

Di anno in anno, infatti, la Festa è andata crescendo arrivando al 2019 (ultimo anno prima dello stop imposto dalla pandemia) a contare una media di 10mila presenze negli 8 giorni di festa, grazie ad un programma di intrattenimento variegato: orchestre di liscio e balli di gruppo; band emergenti di musica rock, beat, swing, pop; presentazioni di libri; spettacoli preserali di improvvisazione teatrale, di danza e di canto corale.

Accanto a questo, le rievocazioni storiche della mietitura del grano, con macchinari d’epoca, gruppi folcloristici e in costumi del tempo; la serata dedicata alla solidarietà e alla raccolta fondi (che cade sempre il lunedì successivo alla chiusura ufficiale della festa); il villaggio contadino con esposizione e vendita dei prodotti del territorio; momenti convegnistici e di formazione professionale; ed ancora la migliore enogastronomia del territorio, con stand di cucina espressa, con prodotti e materie prime rigorosamente a chilometro zero e di prima scelta.

Guarda anche...

Fernando Bassoli

“Fernando Bassoli, il primo Sindaco di Latina”

La sua storia in un libro di Licia Pastore edito da “Atlantide” Sarà presentato venerdì …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.