Terracina. Ambulatorio Medico Turistico

Con l’approvazione di un’apposita delibera di giunta, l’Amministrazione Comunale di Terracina ha istituito l’Ambulatorio Medico Turistico, servizio a disposizione di turisti e cittadini, che partirà il 1 luglio e sarà attivo fino all’11 settembre. Tutti i giorni (a settembre solo nei fine settimana), festivi compresi, l’ambulatorio sarà aperto con orari 9-13 e 17-20. Come gli anni precedenti, la struttura ambulatoriale verrà ospitata nei locali di via Roma n.119.

Il sindaco Roberta Tintari esprime soddisfazione “per la reintroduzione di un servizio che in passato si è rivelato prezioso e gradito dagli ospiti della nostra città. Ringrazio l’Associazione Medica Terracinese la cui disponibilità ci consente di erogare prestazioni sanitarie in grado di alleggerire il carico di lavoro del Pronto Soccorso dell’ospedale. Questo è un modo concreto di migliorare l’offerta sanitaria cittadina, almeno per quanto può competere al Comune, visto che la gestione della Sanità è in capo alle Regioni”.

L’assessore al Turismo Zomparelli si dice “molto contento perché la sicurezza sanitaria, oltre alla Bandiera Blu e quelli più classici, è uno dei criteri per la scelta dei luoghi di vacanza da parte dei turisti. Poter garantire questo tipo di ulteriore assistenza ai nostri ospiti, è motivo di soddisfazione per noi e per gli operatori del turismo di Terracina. Anche io desidero ringraziare l’Associazione Medica Terracinese, componente essenziale di questo servizio”.

La pediatra e consigliere comunale, dottoressa Maurizia Barboni, segue la strutturazione dell’Ambulatorio Medico Turistico da alcuni anni: “Insieme alle spiagge che hanno ottenuto la Bandiera Verde dei Pediatri anche quest’anno, l’Ambulatorio Medico Turistico è un altro strumento che fa sentire tutti più sicuri e trascorrere le vacanze con più serenità. Ringrazio l’Amministrazione Comunale, che investe risorse, e i colleghi dell’Associazione Medica, che mettono a disposizione professionalità e tempo, perché allestire l’Ambulatorio rappresenta un bel risultato per tutti. È chiaro che l’Ambulatorio eroga le stesse prestazioni dei medici di medicina generale e non è un Pronto Soccorso. All’Ambulatorio ci si può rivolgere per quei problemi per i quali si va dal proprio medico di famiglia che valuta e, nel caso, indirizza verso gli specialisti o il Pronto Soccorso. Ma questo genere di prestazioni rappresenta un grande numero di casi che possono essere trattati in Ambulatorio, evitando così accessi e congestionamenti della struttura emergenziale ospedaliera che può dedicarsi a casi più gravi”.

Guarda anche...

Acqualatina

Interruzione Idrica notturna nei Comuni di Latina, Pontinia, Sabaudia, San Felice Circeo, Sezze e Terracina

Si informa l’utenza che, al fine di consentire la riparazione di una perdita idrica improvvisa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.