Monaco Podio Canottaggio

Canottaggio – Monaco Europei Multisport. L’Italremo chiude la prima giornata di finali con 5 medaglie

A Monaco nella prima giornata di finali europee, sul bacino olimpico del Feldmoching, l’Italia vince cinque medaglie su sette barche finaliste: un oro dal quattro di coppia Senior maschile e due bronzi nel doppio Senior femminile e nell’otto maschile (specialità olimpiche); un oro nel singolo PR1 maschile (specialità paralimpica); un oro nel quattro di coppia pesi leggeri maschile (specialità non olimpica che ha regalato all’Italia la vittoria di cinque titoli europei dal 2007 a oggi). Un successo di squadra che conferma il quattro di coppia Senior sul podio europeo, mentre l’ammiraglia torna sul podio continentale a distanza di 10 anni (nel 2012 a Varese vinse l’argento). Per quanto riguarda le finali odierne, ad aprire la striscia di successi azzurri è stato Giacomo Perini, che nel singolo PR1 maschile ha dominato per tutti i 2000 metri del percorso, imponendosi sul campione paralimpico ed europeo ucraino Roman Polianskyi e sull’inglese Benjamin Pritchard. La seconda medaglia d’oro è arrivata dal quattro di coppia Senior maschile, di Giacomo Gentili, Luca Chiumento, Andrea Panizza e Nicolò Carucci, i quali si sono laureati campioni continentali davanti a Polonia e Romania, rispettivamente seconda e terza, al termine di una gara condotta sempre in testa, rintuzzando gli attacchi delle avversarie con autorevolezza e compattezza.

Le altre due medaglie, vinte nelle specialità olimpiche, sono di bronzo. La prima arriva dal doppio Senior femminile di Stefania Gobbi e Kiri Tontodonati, al termine di una gara in rimonta che ha visto le due azzurre passare dal quinto al terzo posto dopo aver recuperato sulla Lituania, e chiudere dietro Romania e Olanda. La seconda giunge grazie all’ammiraglia maschile di Leonardo Pietra Caprina, Giuseppe Vicino, Matteo Lodo, Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Cesare Gabbia, Emanuele Gaetani Liseo, Vincenzo Abbagnale e Enrico D’Aniello al timone, che al termine di una gara condotta con cuore e testa salgono sul podio alle spalle della Gran Bretagna prima e dell’Olanda seconda con soli 88 centesimi di vantaggio sulla barca azzurra, che a sua volta lascia la Germania giù dal podio per soli 37 centesimi.

Medaglia d’oro, e titolo europeo, anche per il quadruplo Pesi Leggeri maschile, di Patrick Rocek, Niels Alexander Torre, Martino Goretti e Antonio Vicino, che ha difeso il titolo vinto lo scorso anno a Varese portando la specialità a cinque titoli Continentali vinti dal 2007, anno della creazione dell’Europeo di categoria, ad oggi. Le altre due barche senior finaliste, il quattro di coppia femminile (Clara Guerra, Alessandra Montesano, Valentina Iseppi, Chiara Ondoli) e il due senza maschile (Giovanni Abagnale, Alfonso Scalzone), si sono piazzate entrambe al quinto posto. Domani seconda e ultima giornata di finali con altre otto barche italiane in gara: doppio Pesi Leggeri, maschile e femminile, doppio Senior maschile, otto femminile, quattro con PR3 mix, singolo maschile e femminile e quattro di coppia Pesi Leggeri femminile. Le gare verranno trasmesse da Rai Sport + HD con inizio a partire dalle ore 9.00.

ph Mimmo Perna

Guarda anche...

canottaggio

Canottaggio – Monaco. Prosegue compatto il cammino dell’Italremo

Nella seconda giornata di gare europee, l’Italremo piazza in finale altre sei imbarcazioni – doppio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.