ponza
Porto di Ponza

L’Isola di Ponza per il “Programma Isole Verdi” del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza


Con Decreto n. 219 dello scorso 27 settembre, il Ministero della Transazione Ecologica ha proceduto all’approvazione e conseguente ammissione a finanziamento dei Progetti presentati dai Comuni delle 19 isole minori non interconnesse, che hanno superato con esito positivo la fase istruttoria.

Il Programma Isole Verdi sostiene le piccole isole con azioni studiate su misura per avviarle verso uno sviluppo sostenibile, superando così i problemi legati alla mancanza di connessione con la terra ferma, di efficientamento energetico, di scarso approvvigionamento idrico nonché del complesso processo di gestione dei rifiuti.

Il Comune di Ponza ha infatti strutturato il finanziamento per un totale di n. 6 schede progettuali: per gestione del ciclo dei rifiuti urbani l’obiettivo è quello di completare il passaggio da un’economia lineare ad una circolare attraverso la diffusione di azioni mirate da mettere in campo e ponendo maggiore attenzione alla gestione dei rifiuti prodotti dai cittadini.

Creare forme di “incentivazione” per i cittadini virtuosi che si adoperano affinché venga ridotto il gap di produzione di rifiuti tendendo allo standard “Rifiuti Free”.

Per la mobilità sostenibile l’intervento prevede la progettazione, realizzazione e valutazione di un sistema integrato di servizi eco-sostenibili, flessibili e coordinati di mobilità urbana; per l’efficientamento energetico l’operazione prevede due macrocategorie di intervento: “Efficientamento energetico della Sede Comunale” e “Sistema di illuminazione pubblica”.

Gli interventi interessano gli impianti di pubblica illuminazione dalla fornitura di energia elettrica sino ai singoli apparecchi di illuminazione, garantendo al Comune di Ponza un costo complessivo dei consumi, tra impianto esistente sostituito e nuovo, inferiore all’attuale.

Per l’economia circolare e la produzione di energia da fonti rinnovabili gli interventi preposti miglioreranno l’affidabilità e la resilienza del sistema elettrico esistente, potenziando la rete elettrica dell’isola e ampliando la capacità di integrazione di fonti energetiche rinnovabili.

Una vera svolta green per Ponza che grazie al finanziamento ottenuto andrà a rivoluzionare la sostenibilità ambientale di tutta l’isola. 


Guarda anche...

Folklore

“Festival del Folklore” nel Lazio

La Regione Lazio finalmente avrà un Festival del Folklore ed un Centro dedicato alla Musica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.