Handball Club Cassa Rurale Pontinia
Handball Club Cassa Rurale Pontinia, foto di Sabrina Rossi

Handball Club Cassa Rurale Pontinia: “Ora la coppa Europea”


Nel turno infrasettimanale valido come anticipo della quinta giornata di della serie A1 femminile, il massimo campionato di pallamano, l’Handball Club Cassa Rurale Pontinia supera 35-26 il Cellini Padova centrando la quarta vittoria consecutiva in stagione e piazzandosi momentaneamente al primo posto della classifica con 8 punti, gli stessi del Salerno (che però ha una partita in meno). Nella classifica dei migliori marcatori la Gomez sale a 28 gol, potenzialmente nella top 10 del campionato (ma con una partita in più) mentre la Panayotova sale a 23 gol.
«Sono molto soddisfatto per quello che ho visto sul campo, credo che piano piano la squadra stia continuando il suo percorso di crescita, mi ha fatto anche piacere notare la crescita sempre maggiore dell’attenzione intorno al nostro progetto – spiega il presidente Mauro Bianchi – tanti giovani si stanno avvicinando alla nostra realtà e questo è frutto del lavoro che stiamo facendo sul territorio. Ora mettiamo per un attimo da parte il campionato e ci concentriamo sul debutto in Coppa: sabato sarà un momento speciale di crescita per tutti noi».

Pallamano Pontinia
Eleonora Colloredo, foto di Sabrina Rossi

Il Pontinia, sostenuto dal pubblico del palazzetto dello sport Marica Bianchi, è partito subito molto forte (4-1, 7-3), poi un’altra fiammata: Podda, Colloredo, Podda e si arriva al 9-3 con il portiere Romina Ramazzotti ancora protagonista dopo un doppio miracolo in avvio di match con la numero uno del Pontinia capace di neutralizzare ben due rigori. Si va all’intervallo sul 18-10 e nella ripresa il Padova prova a riavvicinarsi (23-14, 27-17) ma il Pontinia, nonostante la girandola di sostituzioni, riesce sempre a mantenere un margine di vantaggio di una decina di punti.

«Abbiamo iniziato un mese di partite importanti, con vittorie molto importanti e ora dobbiamo concentrarci sulla Coppa che per noi sarà un’esperienza importante visto che siamo una squadra giovane e per molte di noi sarà la prima esperienza internazionale – spiega Romina Ramazzotti, una delle protagoniste del match – Non dimentichiamo che il Padova è una squadra che non molla mai e che, anche se ha perso, ci ha messo in notevole difficoltà: abbiamo avuto la possibilità di ruotare molto e per noi è stato un test molto importante. Dobbiamo recuperare le energie, perché siamo un po’ stanche, ci stiamo allenando bene. La mia prestazione? Con il gruppo di portieri stiamo lavorando tanto e bene, anche con le altre ragazze: le cose stanno andando bene». Sugli spalti a sostenere il Pontinia anche una folta delegazione di atleti speciali dell’associazione La Rete di Pontinia e un gruppo di tifosi della casa di soggiorno Villa Elena. Tra il primo e il secondo tempo, sul campo della serie A1, c’è stata una dimostrazione di match del settore giovanile del Pontinia.

HC CASSA RURALE PONTINIA – CELLINI PADOVA 35-26 (18-10 p.t.)
HC CASSA RURALE PONTINIA: Ramazzotti, Di Palma, Podda 4, Francesconi 4, Costanzo-Serratto 2, Conte 1, Colloredo 6, Sitzia, Cialei, Notarianni 2, Bassanese 3, Panayotova 3, Gomez 5, Crosta 5. All. Laera-Nasta
CELLINI PADOVA: Y. Djiogap, C. Djiogap 3, V. Djiogap 10, Broch, Meneghini 5, Aroubi 1, Prela 3, Eghianruwa 1, Okorie, Enabulele, Ennemoser, Miletic, Haimer 3, Bozza. All. Abderrahman
Arbitri: Anastasio e Zappaterreno, del: Trespidi e Visciani


Guarda anche...

Pontinia Befana

Tanti bambini per la Befana a Pontinia

Grande successo nel pomeriggio del 6 gennaio a Pontinia per la Festa della Befana: in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.