Liana Orfei
Liana Orfei foto di P. Prestipino

“Premio Giulietta Masina” a Liana Orfei


Il 29 dicembre alla Casa del Cinema di Roma, il trittico CapoVolgiMenti – dell’Associazione InScena – si conclude con l’assegnazione del “Premio Giulietta Masina”: premio ideato da Pascal La Delfa per riportare alla memoria un’attrice simbolo del nostro paese, con rilevanza internazionale.

Il premio, dopo essere stato assegnato ad Anna Foglietta nell’edizione del 2020 e a Milena Vukotich nell’edizione del 2021, verrà assegnato all’attrice teatrale, cinematografica e circense Liana Orfei, come riconoscimento speciale alla carriera, che l’ha vista collaborare proprio con l’amico Federico Fellini nel 1970 nel film documentario “I Clowns”, in cui ha rievocato l’ambiente del circo.

La serata si svolgerà alla presenza di Francesca Fabbri Fellini, discendente del regista Federico Fellini, per celebrare insieme la terza edizione del “Premio Giulietta Masina” e far rivivere per una sera i grandi personaggi portati in scena dall’attrice.

Nel corso della serata verrà proposto un omaggio all’attrice e all’iconico film diretto da Federico Fellini “Le Notti di Cabiria” con la performance di Daniela Maccari. A seguire, Olga Palliani e Nicola Migliorati si ispireranno all’iconica figura di Gelsomina, interpretata da Giulietta Masina nel film “La Strada”. Saranno presenti anche gli allievi della Accademia Internazionale di Teatro. A legare i due personaggi saranno presentate delle foto inedite di Lindsay Kemp scattate da Graziano Villa, prossime protagoniste di una mostra fotografica.

Considerata tra le migliori attrici italiane del suo tempo, Giulietta Masina rappresenta un punto di riferimento della storia del cinema italiano, in una carriera fatta di grandi film, interpretazioni e premi, dal David di Donatello al Nastro d’Argento.

Giulietta Masina viene rievocata con l’assegnazione del premio ideato da Pascal La Delfa nel corso della serata conclusiva di CapoVolgiMenti, in un’occasione per immergere la città di Roma nell’arte, nella danza e nel teatro che ha reso grande una generazione d’attori.

L’Associazione InScena ha salutato il 2022 con CapoVolgimenti, un trittico di eventi, muovendosi dall’Aquila a Roma, per regalare tre serate all’insegna di musica, teatro, danza, fotografia e arte: tre tappe per guardare a due grandi figure del mondo dello spettacolo, da Lindsay Kemp, maestro del teatro danza, che nell’arte intesa come strumento di crescita ha colto l’opportunità per superare ferite e ostacoli, a Giulietta Masina, donna e attrice cara all’immaginario collettivo per il suo essere tra il sogno, il gioco e la struggente malinconia.

L’ingresso alla serata del 29 dicembre alla Casa del Cinema di Roma è su prenotazione via mail segreteria@teatrocivile.it .


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.