festa bandiera sabaudia

Festa della Bandiera per la prima volta a Sabaudia


Essenziale ma particolarmente significativa sotto il profilo istituzionale la cerimonia che si è tenuta questa mattina in Piazza del Comune a Sabaudia per celebrare pubblicamente la Festa del Tricolore.

Presenti all’appuntamento tutte le Autorità civili e militari, prime fra tutte il Sindaco Alberto Mosca, il Vice Sindaco Giovanni Secci, il Presidente del Consiglio Comunale Diana Sciamanna, gli Assessori e i Consiglieri comunali, i Comandanti degli Enti Militari e di Polizia, nonché rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e del Terzo Settore.

Dopo l’Alzabandiera eseguita con le note dell’Inno d’Italia, ha preso la parola il Comandante del 17° Regimento Artiglieria Contraerei, Colonnello Marco Zeni, il quale ha evidenziato l’alto valore che il Tricolore assume per gli appartenenti alle Forze Armate e di Polizia, specie quando tali Istituzioni impiegano propri contingenti nei teatri esteri.

Festa Bandiera Sabaudia

A seguire è intervenuto il Sindaco Mosca, che, nel sottolineare come l’Amministrazione Comunale abbia fortemente voluto celebrare per la prima volta in forma pubblica la Festa della Bandiera, prevista da Legge dello Stato del 1996, ha ribadito a tutti i presenti che il Tricolore e la Costituzione della Repubblica Italiana sono le bussole non solo della unità nazionale ma anche di ogni comunità locale. Per tale motivo, il Sindaco ha ribadito che la pubblica celebrazione del Tricolore entrerà a fare parte del programma delle cerimonie annuali dell’agenda dell’Amministrazione.

Al termine dell’evento, il Primo cittadino ha donato ai giovani alunni presenti, accompagnati dal Dirigente scolastico Professore Marco Scicchitano, una copia della Costituzione della Repubblica Italiana.


Guarda anche...

lago di paola

Scalfati (Lista Rocca): Lago di Paola, il Pd non conosce le leggi

“A chiarimento di quanto affermato dal Partito democratico, si fa presente – anche al solo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *