Maranto Sky Race
Maranto Skyrace

A Fondi l’evento podistico Maranto Skyrace


Un connubio perfetto tra la corsa in montagna (trail running), la promozione del territorio e l’antica storia locale.

In arrivo la MMT Maranto Medium Trail e Maranto Skyrace, organizzate dall’ASD TOP Trail. L’evento incluso nel circuito podistico di In Corsa Libera e sotto l’egida di OPES Latina, si terrà a Fondi (LT) il 26 marzo 2023, ed è patrocinato dei comuni di Fondi e Lenola nonché dell’Ente Parco Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi.

Domenica 26 marzo si corre dunque su due tracciati che hanno in comune i primi chilometri per poi separarsi in quota: il primo, un percorso di 28 chilometri e 1.700 metri circa di dislivello positivo, e poi l’ormai “classico” tracciato da 14 chilometri con un dislivello positivo di 1100 metri. In comune ad entrambi anche – e soprattutto-  la difficoltà iniziale (un “vertical” davvero impegnativo) e paesaggi mozzafiato che spaziano dai monti Ernici verso l’interno, al golfo del Circeo, con le Isole Pontine e quelle Flegree. Non mancano poi passaggi “in corda” e percorsi che passano letteralmente all’interno di aree archeologiche (come quello che si snoda nell’antico borgo oggi abbandonato di Vallecorsa).

L’evento rientra nel più ampio programma “Fondi, Città Europea dello Sport 2023“, un ricco calendario di manifestazioni previste nella cittadina della Piana, con già oltre 60 appuntamenti fissati tra i mesi di gennaio e dicembre di quest’anno.

Locandina Maranto Skyrace

Perché cultura e sport? A spiegarlo è il presidente dell’ASD Top Trail, Luca Mirabello. “La gara si svolge all’interno del Parco regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, e il tracciato ripercorre in parte antichi sentieri utilizzati al tempo dei briganti proprio dalle bande locali ma anche dagli eserciti che si sono succeduti nelle conquiste ai confini tra territorio Vaticano e Regno Borbonico. Non a caso, lungo il percorso si incontrano i famosi cippi di confine. Inoltre, gli atleti potranno in un tratto correre praticamente immersi nei ruderi dell’antica cittadina di Vallecorsa. Insomma c’è da correre in uno spettacolo unico di storia e territorio!”

In uno scenario che appaga la vista degli atleti e che spazia dal Golfo del Circeo fino alle isole pontine e all’arcipelago flegreo, l’evento MMT Maranto Medium Trail e Maranto Skyrace vede 2 percorsi: un tracciato di 28 chilometri e 1700 metri circa di dislivello positivo, e l’ormai “classico” percorso da 14 chilometri con un dislivello positivo di 1100 metri. Occasione per promuovere il territorio deliziando i palati dei partecipanti con un pacco gara ricco e rappresentativo del territorio locale.

“E’ vero”, conferma Antonello Marrocco, che insieme al collega Marco Piccione ha creato letteralmente i due percorsi. “Il pacco gara di quest’anno avrà grandi soprese molto gradite per chi pratica questo sport. Ci sarà uno “smanicato” tecnico ed una cintura porta-oggetti. Quest’ultima è molto preziosa in quanto ha spazio per numerosi oggetti utili, risulta molto pratica per gare entro i 25-30 km. Sono tutti oggetti della massima qualità, identici a quelli delle grandi marche, testati direttamente da noi prima della scelta finale. Possiamo dire che varrebbe iscriversi già solo per il valore del pacco gara!”

La manifestazione ha registrato anche il riconoscimento ufficiale dei punteggi ITRA, che permettono agli atleti partecipanti di accumulare crediti per partecipare a gare di rilevanza nazionale ed internazionale.


Guarda anche...

Canzoniere Popolare Italiano Fondi

“Canzoniere Popolare Italiano” in concerto a Fondi

L’Associazione Pro Loco Fondi Aps organizza, in occasione della “Festa della Musica”, evento musicale che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *