Roma. Dagli scavi della metro C emerge uno scenario “pompeiano”

Dagli scavi della metro C a Roma,in via Amba Aradam, emerge uno scenario “pompeiano”: due ambienti della media età imperiale che, a causa di un incendio, contengono ancora conservate parti del solaio ligneo e del mobilio. Il materiale rinvenuto “si conserva solo in eccezionali condizioni ambientali e climatiche -spiegano dalla soprintendenza- oppure dopo eventi speciali come a Ercolano e Pompei.La scoperta del solaio ligneo carbonizzato è un unicum per la città”. Trovato anche lo scheletro di un cane,intrappolato dal fuoco.

Newsletter

Guarda anche...

top volley cisterna

Accendiamoilrispetto Top Volley e AbbVie in streaming con gli alunni di Roma e Nettuno

Unire lotta al bullismo e cyberbullismo, sensibilizzando gli studenti al rispetto dell’ambiente, all’uso consapevole dell’energia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.