Morto Chester Bennington, cantante dei Linkin Park: si è suicidato

Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park, si è suicidato a 41 anni. Lo riporta il sito Tmz, sottolineando che Bennington si sarebbe impiccato nella sua abitazione in California.
Il cantante aveva avuto per anni problemi di alcol e di abuso di droghe e aveva ammesso in passato di aver considerato il suicidio.
Proprio Bennington aveva cantato la canzone Hallelujah di Leonard Cohen al funerale del suo amico Chris Cornell, cantante di Soundgarden e Audioslave, che si era suicidato nel maggio scorso.

Qualcuno fa notare la strana coincidenza che Cornell, che si era impiccato in una camera d’albergo, proprio oggi, il 20 luglio, avrebbe compiuto 53 anni.

Newsletter

Chester Bennington
Chester Bennington
Chester Bennington
Chester Bennington
Chester Bennington
Chester Bennington
Description

 

Guarda anche...

Mike Shinoda

Mike Shinoda arriva in concerto in Italia

A distanza di poco più di due mesi dal suo magico ed emozionante show a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.