Home | IN News | Sabaudia tra i Comuni del Sistema Integrato di Servizi Culturali delle Isole e del Mare del Lazio

Sabaudia tra i Comuni del Sistema Integrato di Servizi Culturali delle Isole e del Mare del Lazio

Sabaudia è tra i cinque Comuni della provincia di Latina che hanno siglato il protocollo d’intesa per l’istituzione del Sistema Integrato di Servizi Culturali delle Isole e del Mare del Lazio. Si tratta di un progetto destinato alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale, storico, archeologico, naturalistico, materiale e immateriale, che insiste e caratterizza il territorio costiero e marittimo su cui vigila il promontorio del Circeo.

Tra le finalità del protocollo, di cui è capofila il Comune di San Felice quale vincitore del titolo “Città della Cultura della Regione Lazio 2019”, si annoverano: promozione delle iniziative culturale, miglioramento della progettualità e della comunicazione al fine di incrementare la qualità e quantità delle iniziative e i servizi da offrire ai visitatori; condivisione e razionalizzazione delle risorse umane e culturali; attivazione di sinergie progettuali per il finanziamento degli spazi museali; predisposizione di itinerari turistici e culturali condivisi e coordinati.

Nel sistema integrato il Comune di Sabaudia ha inserito il Museo Emilio Greco, il Museo del Mare e della Costa “Marcello Zei” e il Palazzo Mazzoni, attualmente centro di documentazione e sede della biblioteca nonché dell’archivio storico-fotografico dell’Ente.

“L’adesione di Sabaudia al Sistema Integrato è senza dubbio un’occasione importante per mettere a sistema intenti e progettualità. Fare rete è uno strumento fondamentale per contribuire allo sviluppo del territorio integrato e delle singole comunità ma bisogna avere la piena volontà di lavorare in sinergia facendo leva sui punti di forza di ogni città – ha commentato il sindaco Gervasi – Cultura e sport, ad esempio, stante le risorse e le peculiarità del territorio, rappresentano per Sabaudia un binomio vincente e inclusivo”.

Il sindaco, nel suo intervento a margine della firma del protocollo avvenuto nella mattinata di ieri (12 marzo), ha portato all’attenzione dei presenti l’indotto economico e d’immagine conseguente alla prima prova di Coppa del Mondo di Canottaggio, non solo alla città delle dune ma anche a tutti i Comuni limitrofi.

Hanno aderito al protocollo d’intesa i Comuni di Sabaudia, San Felice, Ponza, Ventotene, Terracina oltra alla Comunità Arcipelago delle Isole Ponziane e al Parco Nazionale del Circeo.

Newsletter

Guarda anche..

consiglio-regionale-lazio

Consiglio del Lazio: approvata legge per contrasto lavoro irregolare in agricoltura

Il Consiglio regionale del Lazio presieduto da Mauro Buschini ha approvato oggi a maggioranza, con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi