Climate Strike. Gli studenti di Sabaudia in piazza per la difesa dell’ambiente

In centinaia armati di megafono, cartelli, bandiere ma soprattutto di tanto entusiasmo in difesa dell’ambiente. Nella mattinata odierna il Climate Strike ha fatto tappa anche a Sabaudia: gli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado dell’Istituto Omnicomprensivo “Giulio Cesare” sono scesi in piazza, idealmente al fianco di Greta Thunberg, per manifestare contro il surriscaldamento globale e i conseguenti cambiamenti climatici tutt’ora in atto.

“Oggi, tutti i ragazzi delle scuole di Sabaudia sono accanto a Greta Thunberg per far sentire il loro grido di protesta ben più consapevoli di quel ‘diritto’, che giudizi superficiali di molti, vogliono non riconoscere loro. Come? Un lungo corteo pacifico ma “chiassoso”, pieno di slogan, di voci di denuncia ma anche di allegria e di speranza, ha sfilato per le strade della cittadina di Sabaudia con lo scopo di risvegliare le coscienze sopite e pigre di adulti disattenti e demotivati. C’è la volontà di assumersi, in condivisione con l’ente comunale, impegni concreti a favore della salvaguardia del nostro territorio e, in una visione più ampia, di tutto il pianeta. I docenti hanno sollecitato e i ragazzi hanno risposto con un entusiasmo, una consapevolezza e un impegno inaspettato. I giovani guardano, giudicano e sono pronti all’impegno. Sta anche agli adulti aiutarli ad affrontare il faticoso lavoro del recupero dei danni commessi”, commentano gli alunni, la dirigente e i docenti della scuola superiore di Sabaudia.

Presenti accanto agli studenti, il sindaco Giada Gervasi e il consigliere con delega alla sostenibilità Francesca Avagliano, i quali hanno ribadito l’importanza di prendersi cura dell’ambiente, ogni giorno, partendo dal territorio in cui abitano e non lasciando nulla al caso, consapevoli che ogni azione – seppur minima – è importante e improcrastinabile.

Newsletter

Guarda anche...

procaccini

Procaccini presenta un’iniziativa sull’ambiente

Uno spazio web per palare di ambiente con un taglio costruttivo, documentato, non ideologico, partendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.