hc ontinia

l’HC Cassa Rurale Pontinia costringe il Brixen al pareggio

L’HC Cassa Rurale Pontinia conquista il primo punto della stagione nel campionato di pallamano di serie A Beretta femminile, il massimo torneo nazionale. La neopromossa formazione del presidente Mauro Bianchi ha pareggiato 23-23 con il Brixen Sudtirol, una delle squadre che parte con i favori del pronostico per giocarsi lo scudetto: si tratta del primo punto in serie A dopo ben 14 anni, contro un avversario di livello altissimo. «Sono molto felice per questo risultato positivo, ci tengo a ringraziare le giocatrici e lo staff per quello che hanno dimostrato oggi, inoltre si tratta di un primo storico punto nella massima serie e questo ci dà un grande entusiasmo – chiarisce il presidente – allo stesso tempo sono anche un po’ dispiaciuto perché abbiamo rischiato di centrare il bersaglio grosso e le nostre avversarie ci hanno recuperato in extremis». Tutto s’è deciso negli ultimi 45 secondi con il Pontinia avanti di un gol, il time-out chiamato da coach Nasta per organizzare la strategia e poi il pareggio di Babbo che ha fatto esplodere di gioia il Brixen. «Proprio l’esultanza delle nostre avversarie è il segno che abbiamo ottenuto un risultato importante, alla luce di com’è andata la partita mi verrebbe da dire che è un punto perso anche per come è andata la partita, ma chiaramente pensandoci bene posso dire che è un punto molto importante per noi – ha ammesso coach Nasta – Put e Squizziato? Sono due nuovi innesti che ci danno fisicità e qualità, piano piano cresceremo tutte insieme e diventeremo più squadra. Gli ultimi 45 secondi? Ho chiamato il time-out per dire alle ragazze di guardare il cronometro e di non andare al tiro a meno che non ci fosse stata una situazione molto favorevole per noi. Devo ancora riguardare il video ma chiamare uno sfondamento a 8 secondi dalla fine è dura, mi metto anche nei panni degli arbitri ma a meno che non si è proprio sicuri bisogna stare attenti a fischiarlo perché si compromette tutto. Abbiamo subito il passivo dall’inizio della partita e non siamo stati capaci di dare segnali di un attacco più convinto e poi e alla fine siamo stati penalizzati». La partita è stata molto divertente e incerta fino alla fine. Il Pontinia parte forte (2-0) poi il Brixen alza la voce con Ghilardi (2-2) poi il match diventa infuocato e non c’è un attimo di sosta (3-5, 5-6 e 7-9) con Barbosu e compagne che trovano difficoltà con la difesa della formazione ospite ma che riescono sempre a restare nella partita senza scomporsi troppo: sul 9-11 il gol di Conte fa rialzare ancora la testa al Pontinia che poi piazza un break fino all’11-11. L’aggancio è completato e la partita s’infiamma ancora fino al 12-12 con il quale le squadre vanno negli spogliatoi per l’intervallo. In avvio di secondo tempo il Pontinia scendere è focalizzato e ancora più consapevole dei propri mezzi, così dal 12-12 al 16-13 è un’autentica fiammata della formazione guidata da coach Nasta che trova varchi nella difesa del Brixen e con Bordon riesce a neutralizzare i tiri avversari. Bernabei intercetta e riparte a razzo siglando il 18-15 a metà della ripresa e Bassanese insacca dall’ala con un pallonetto delizioso (19-16). Il Brixen risponde e ricuce sul 20-20 quando mancano otto minuti al termine della partita e al 24’ Barbosu realizza il rigore del 21-20 ma il Brixen pareggia ancora (22-22). Negli ultimi cinque minuti succede di tutto: Squizziato realizza il rigore dell’ennesimo vantaggio del Pontinia (22-21), a due minuti dalla fine Bassanese (sempre da rigore) schianta sul palo il possibile 23-21, poi ci pensa Barbosu (23-21) sempre su rigore ma il Brixen accorcia (23-22) così Nasta a 45’’ dalla fine interrompe il gioco con un time-out. Si torna in campo e il Pontinia non riesce a tenere il vantaggio e Babbo pareggia all’ultimo secondo sfruttando un contropiede. Finisce 23-23 e il Pontinia guadagna il primo punto della stagione contro un avversario fortissimo.
 

Guarda anche..

HC Rurale Volley

l’HC Cassa Rurale Pontinia centra la seconda vittoria consecutiva

L’HC Cassa Rurale Pontinia supera nettamente il Cassano Magnago 32-20 nel match valido per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi