HC Cassa Rurale Pontinia
ph SabrinaRossi2021

HC Cassa Rurale Pontinia debutta contro Erice

HC Cassa Rurale Pontinia debutta contro Erice nella Final Six di Coppa Italia. Bianchi: «Sentiamo il sostegno di un intero territorio». Nasta: «Entusiasmanti queste sfide da dentro o fuori»

Il grande giorno è finalmente arrivato. Venerdì alle 16:00 al palasport di Salsomaggiore è in programma la sfida tra Erice e HC Cassa Rurale Pontinia, la sfida aprirà alla vincitrice le porte alla sfida di semifinale con il Salerno: la sfida a eliminazione diretta verrà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma Elevensports. L’allenatore campano di Pontinia Giovanni Nasta ha già alzato al cielo la Coppa Italia con Salerno, nello stesso organico che annoverava tra le altre Antonella Coppola, oggi pivot delle neroverdi siciliane dell’Erice. A Pontinia anche Bianca Barbosu, lo scorso anno finalista con Cassano Magnago. «Sono molto felice che il Club abbia la possibilità di partecipare a questa competizione – assicura il presidente Mauro Bianchi – stiamo ricevendo messaggi di augurio e un sostegno incredibile che non mi sarei mai aspettato: il nostro territorio ci sta spingendo molto e questo deve essere uno stimolo per tutti, dallo staff alle giocatrici. Grazie ai social e ai mezzi d’informazione, abbiamo tantissimi appassionati che ci seguono e ci supportano, così come molti sponsor che ci sostengono e ci spingono».

L’HC Cassa Rurale Pontinia arriva all’appuntamento dopo la vittoria convincente di sabato scorso con il Cellini Padova. «Arriviamo a questo appuntamento con grandissima soddisfazione della società e di tutte le atlete che hanno dato il massimo riuscendo a completare il capolavoro di qualificazione con una lunga serie di vittorie nella parte centrale del girone di andata – spiega il coach del Pontinia – Grandissimi complimenti a tutte loro che hanno meritato questo importante traguardo, impensabile a inizio stagione, per noi così giovani e alla prima esperienza in massima serie. Dal canto mio posso testimoniare che la partecipazione a competizioni di questo tipo rappresentano un momento di crescita importante un po’ per tutti, esperienze significative per atlete e società che possono godersi una situazione che ti porta a vivere sensazioni bellissime e uniche. Le partite secche da dentro o fuori sono il massimo sopratutto se hai la mente libera come noi che siamo cresciuti strada facendo e speriamo di creare qualche problema a squadre molto più attrezzate e con ben altri obiettivi».

Equilibrato l’unico precedente in stagione tra Erice e Pontinia: al Pala Cardella vittoria di misura di Erice (28-26). «Ho partecipato più volte a questa manifestazione, credo sei volte, avendo la fortuna di vincere in sei occasioni, sia con la formula della Final Four che con la Final Eight – riprende Nasta – Mi aspetto una grande concentrazione da parte delle nostre ragazze che già ci hanno dato prova di cosa possono essere capaci scendendo in campo con le giuste motivazioni e riuscendo ad avere la percezione completa di ciò che stiamo affrontando. Tutto l’ambiente si è stretto intorno a noi sostenendoci per questo appuntamento così importante: sicuramente non deluderemo chi ci è vicino e ha creduto in questo esaltante progetto che ci deve vedere protagonisti nei prossimi anni».

Guarda anche...

cassa rurale

HC Cassa Rurale Pontinia supera il Fondi

L’HC Cassa Rurale Pontinia torna a ruggire anche nel campionato di serie A2. La formazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.