HC Cassa Rurale Pontinia

HC Cassa Rurale Pontinia progetto #WeArePontinia

Con il campionato di serie A Beretta femminile fermo per due settimane a causa degli impegni della Nazionale, l’HC Cassa Rurale Pontinia può analizzare la situazione. I vari stop imposti dal Covid-19 hanno costretto la formazione pontina a saltare finora tre match, con Ferrara, Cingoli e Mestrino, che verranno recuperati in futuro. La squadra di coach Nasta ha vinto l’ultimo match disputato a Nuoro, centrando il decimo successo stagionale, ma poi ha dovuto fermarsi a causa del Covid. «Come purtroppo era capitato alle altre squadre, ora anche noi siamo stati bloccati, è una situazione da gestire e la società lo sta facendo nel migliore dei modi – spiega il coach Giovanni Nasta – Quando torneremo in campo? Ipoteticamente pensiamo di tornare in campo ad aprile ma aspettiamo di comprendere meglio quale sarà il decorso dei contagi. Sotto il profilo sportivo sono assolutamente soddisfatto di quanto hanno fatto le giocatrici finora». Poi il coach parla di Luisella Podda, convocata in Nazionale ma impossibilitata a raggiungere il raduno. «Purtroppo Luisella avrebbe meritato questa convocazione ma non ha potuto rispondere alla convocazione azzurra poiché ha dovuto rispettare la quarantena a cui è sottoposta tutta la squadra – ha ripreso Nasta – non mancheranno per lei occasioni nei prossimi appuntamenti, lo merita in quanto è una delle giovani più promettenti in assoluto nel suo ruolo». WeArePontinia – Intanto l’HC Cassa Rurale Pontinia ha lanciato il nuovo progetto social #WeArePontinia con una serie di interviste speciali alle protagoniste del campionato di serie A Beretta femminile: passioni, curiosità e notizie personali delle giocatrici con uno sguardo a quello che potrà essere il prossimo viaggio quando la pandemia di Covid-19 permetterà a tutti di tornare a viaggiare. Le prime due protagoniste di #WeArePontinia sono state Martina Addonizio e Francesca Di Prisco, la prima vorrebbe visitare la Cappadocia, in Turchia, dove si può ammirare il tramonto a bordo di coloratissime mongolfiere, mentre Francesca è attratta dalla Grecia e non vede l’ora di poter visitare il Partenone di Atene facendo magari anche un bagno nel mare dell’isola di Rodi. Nei prossimi giorni spazio anche a Galletti, Bordon, Rueda, Bernabei, Squizziato e le altre.

Le interviste alle singole giocatrici sono già consultabili sul sito ufficiale www.pallamanopontinia.it

Guarda anche...

HC Cassa Rurale Pontinia

L’HC Cassa Rurale Pontinia supera Leno

Nasta: «Il gruppo ha dimostrato il suo valore contro un avversario complicato» L’HC Cassa Rurale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.