aprilia

Aprilia. Giornata della Fibromialgia 2021


Giornata della Fibromialgia 2021, anche Aprilia partecipa alla campagna di sensibilizzazione. Questa sera statua San Michele illuminata di viola

Anche il Comune di Aprilia aderisce alla campagna di sensibilizzazione in occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia 2021 che si celebra oggi, 12 maggio 2021.

La Fibromialgia è una patologia di natura reumatica che colpisce l’apparato muscolo-scheletrico, caratterizzata da dolori diffusi, affaticamento, rigidità, disturbi nel sonno e numerosi altri sintomi che riducono notevolmente la qualità di vita di chi ne è affetto. La trasversalità degli organi coinvolti ne rende difficile la diagnosi e questo per i pazienti significa anni di ricerche, analisi, visite mediche, dispendio di energie e soldi prima che la malattia venga ufficialmente riconosciuta dai medici.

In Italia ne soffrono centinaia di migliaia di donne e uomini, ma la patologia è ancora troppo poco nota e spesso mal interpretata.

Proprio per sostenere una corretta informazione, anche su richiesta dell’Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica OdV e del Comitato Fibromialgici Uniti Italia OdV, l’Amministrazione comunale ha disposto per questa sera l’illuminazione con luce viola della statua di San Michele in piazza Roma.

Mentre per tutta la giornata, fino alle ore 20:00 l’AISF di Aprilia è presente con un banchetto informativo proprio nella piazza principale della Città.

Quest’anno, l’AISF OdV, con il contributo non condizionato di Alfasigma, ha ideato una campagna denominata “Fibro…che? Diamo un volto alla fibromialgia”, che raccoglie i contributi di clinici, pazienti, associazioni, caregiver ed esperti di informazione per scardinare i pregiudizi e le fake news sulla patologia. Maggiori informazioni sono disponibili sul portale web www.diamounvoltoallafibromialgia.it.


Guarda anche...

Interventi Pnrr, le rassicurazioni dell’assessore ai lavori pubblici Marco Moroni di Aprilia

“Il Comune di Aprilia porterà a termine entro i tempi prestabiliti i progetti finanziati con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *