gavirate

Canottaggio – Gavirate. Regata Finale di Qualificazione Paralimpica

Scatta oggi alle ore 10.00 a Gavirate, sulle acque del lago di Varese, l’ultimo atto delle qualificazioni paralimpiche con l’Italia impegnata in tre specialità. Il Pararowing azzurro, che ha già qualificato per Tokyo il quattro con PR3 Misto e dopo le ultime classificazioni degli atleti che si sono concluse questa mattina, si presenta infatti ai blocchi di partenza, alla ricerca del pass paralimpico, con il singolo PR1 Maschile, di Massimo Spolon, il singolo PR1 Femminile, Laura Morato, e il doppio PR2 Misto, con a bordo Chiara Nardo e Gianfilippo Mirabile.

Difficile fare pronostici, ma gli azzurri tenteranno di agguantare uno dei pass a disposizione in ogni specialità (uno per i singoli, due per il doppio). Il programma prevede per domani le eliminatorie dalle ore 10.00 alle 10.48; venerdì i recuperi dalle 10.00 alle 10.24 e sabato le finali dalle 10.00 alle 10.30.

LEGENDA PARAROWING
PR3: l’atleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche.

PR2: l’atleta utilizza solo il tronco e le braccia. Appartengono a questa categoria gli atleti e le atlete che non hanno l’uso delle gambe o gli amputati a tutti e due gli arti inferiori

PR1: l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco.

Guarda anche...

nazionale volley

Volley. La Nazionale Italiana sfiderà l’Argentina a Cisterna

La Nazionale Maschile sarà impegnata in due incontri amichevoli con l’Argentina prima della partenza per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.