sabaudia

Sabaudia. Servizio Civile Universale al via da oggi

Servizio Civile Universale, da oggi inizia il percorso per 16 ragazzi. Accolti in Comune un nuovo dipendente comunale e i collaboratori beneficiari del reddito di cittadinanza

È ufficialmente iniziato il percorso dei 16 volontari del Servizio Civile Universale. Questa mattina, accolti dal sindaco Gervasi e dal consigliere comunale delegato Francesca Avagliano, i ragazzi hanno firmato il contratto e preso servizio presso il Comune di Sabaudia.

Due i progetti a cui lavoreranno i ragazzi – “Sabaudia per i beni culturali” e “Sabaudia per l’educazione” – con attività che riguarderanno nello specifico il patrimonio storico, artistico e culturale attraverso interventi volti all’educazione e alla promozione di questo nonché all’area paesaggistica, ambientale e del turismo sostenibile-sociale e dello sport.

“Sono lieta di dare il benvenuto ai ragazzi del Servizio Civile Universale. Sono certa che per loro sarà un’opportunità formativa importante ma soprattutto un’esperienza entusiasmante dal punto di vista umano – commenta il sindaco Gervasi – Ringrazio il consigliere Francesca Avagliano per il traguardo raggiunto, reso possibile dall’ottimo lavoro svolto in stretta sinergia con il responsabile di settore Fabio Minotti.

La mia riconoscenza ai caposettori Rossi e Macera e a tutti i dipendenti comunali che sono sicura sosterranno con gran forza il percorso di questi ragazzi, facendo conoscere loro la macchina amministrativa del Comune di Sabaudia”.

È in assoluto la prima volta che il Comune di Sabaudia aderisce ai progetti del Dipartimento per le Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri –, ottenendo l’accreditamento e offrendo la propria disponibilità ad accogliere per un anno giovani tra i 18 e i 28 anni di età.

“È un risultato importante che rende orgogliosa l’intera Amministrazione comunale e che testimonia la perseveranza della sua azione, finalizzata alla programmazione e all’inclusione di chi esprime il desiderio di dedicare un anno all’impegno solidaristico quale occasione di crescita personale – commenta il consigliere comunale Francesca Avagliano – La partecipazione al Servizio Civile Universale permetterà ai ragazzi di conoscere un mondo a loro nuovo, di ricevere stimoli importanti e di accettare sfide che contribuiranno senza dubbio allo sviluppo delle loro capacità professionali arricchendo allo stesso tempo anche il loro bagaglio di conoscenze ed esperienze umane”.

È bene precisare che nei prossimi giorni potrebbero aggiungersi altri volontari, previa autorizzazione da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri che sta portando avanti le attività di verifica dei requisiti per la partecipazione e degli eventuali subentri.

Nella giornata odierna ha preso servizio un nuovo dipendente comunale, Sergio Pagotto, assunto tramite procedura di mobilità in qualità di istruttore tecnico.

Accolto dal sindaco, dal segretario generale e dalla responsabile dell’Ufficio del Personale, l’ingegnere ha prestato giuramento e firmato il contratto, ricevendo in omaggio copia della Costituzione Italiana, quale guida al fare nell’interesse esclusivo della comunità che è chiamato a servire.


Infine, hanno fatto ingresso in Comune anche i collaboratori beneficiari del reddito di cittadinanza che prenderanno servizio in via ufficiale a partire dalla settimana prossima, al fine di offrire supporto alle attività dell’Amministrazione come previsto dalla normativa vigente.

Guarda anche...

il parco e la commedia

«Il Parco e la Commedia non smette di stupirci ed emozionarci»

Continua il racconto tra leggerezza, ilarità e riflessione. Lunedì 26 torna a illuminare la scena …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.