lepini

“Lepini al mare” il gran finale con Priverno

Un gran finale è quello che si preannuncia domani per l’edizione dell’estate 2021 di Lepini al Mare organizzato da Sintagma.


Protagonista sarà PRIVERNO, città d’arte, della regina Camilla, di San Tommaso e della gustosissima falia.
Nella consueta formula, talk con gli ospiti, esibizioni, degustazioni e inserti audiovideo, il tutto nell’elegante location di Gelatilandia a Capoportiere di Latina Lido, Priverno presenterà le sue tante ricchezze di storia, tradizione e d’arte, le eccellenze gastronomiche e le prestigiose iniziative culturali che la rendono attrattiva turistica a livello regionale, nazionale ed oltre.


Un viaggio condotta da Mauro Nasi, ideatore della rassegna, insieme alla sindaca Anna Maria Bilancia, all’assessora regionale Enrica Onorati, all’assessora Sonia Quattrociocche, all’archeologa Paola Rinnaudo, al presidente FAI di Latina Gilda Iadicicco.


Con l’ausilio delle suggestive riprese video di 9cento, si “racconterà” del parco archeologico di Privernum, dei musei archeologico e medievale, del monumento naturale Bosco di San Martino, dell’Abbazia e del borgo di Fossanova, del Palio del Tributo e della Festa Medievale, del Premio Camilla e dell’esclusiva Privernum Collection.

E poi del grande evento in corso: la mostra “I grandi maestri del ‘900” e gli altri eventi organizzati con la Pro Loco.
Animeranno la serata le performance del Palio del Tributo, dell’attore e regista Titta Ceccano, dei danzatori Sara Bussolino e Luca Ronci con la coreografia di Filippo Venditti, della violinista Eleonora Brusca.


Senza dimenticare i sapori che verranno serviti in tavola e raccontati dai chi li produce, come la falia con olio EVO e crostatine alle visciole del Panificio Bilancia, la mozzarella di bufala dell’azienda agricola di Onorati Emilio, i carciofini sott’olio della Bottega dell’Antipasto di Adriano Ficarola, la bruschetta con crema di chiacchietegli e chiacchietegli sott’olio della Gastronomia Neroni, i gustosissimi involtini di melanzana con strozzapreti casarecci, speck di bufala e pomodorino fresco proposti da Mirko e Lino Ristorante, lo spezzatino di bufaletta di Gaetano Mastrantoni, il gelato di latte di bufala con sciroppo di visciole preparato da Oltre la pasticceria di Davide Marazza, il tutto esaltato dai vini della Cantina Bacco.


Ingresso libero, menù promozionale a euro 19 (bevande e caffè inclusi) da consumare esclusivamente al tavolo con prenotazione al: 333.2439901

Guarda anche...

vaccino

Vaccino Covid-19. Open Day dedicato a collaboratori familiari badanti e colf

Le badanti e le colf svolgono un lavoro prezioso nell’accudimento alle persone a noicare. A …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.