fondi

Confcommercio Lazio Sud Fondi prosegue “Lepinia Ebraica”

Si è svolta a Fondi, nella giornata di domenica 5 dicembre, la seconda tappa del tour “Lepinia Ebraica”, evento realizzato e promosso da Confcommercio Lazio Sud Priverno al quale hanno dato il loro sostegno e la loro partecipazione il Comune di Fondi e la Proloco Fondi.


La giornata è trascorsa tra approfondimenti storici e culturali, nei luoghi simbolo dell’ebraismo, nonché degustazioni enogastronomiche.


L’iniziativa di una giornata dedicata alla cultura ebraica, è stata fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale di Fondi, nella persona del Sindaco Beniamino Maschietto, dell’Assessore alla Cultura Vincenzo Carnevale e dal Presidente della Proloco Gaetano Orticelli.


Grande soddisfazione è stata espressa dal “padrone di casa” Vincenzo Di Lucia, Presidente di Confcommercio Lazio Sud Fondi. “La nostra Confcommercio Nazionale e, quindi, Confcommercio Lazio Sud, rappresentano, oggi, una nuova e più completa visione dell’associazionismo datoriale”, il primo commento del Presidente Di Lucia.

“La cultura, intesa come memoria ed attualità, è un’opportunità per lo sviluppo del turismo culturale ed enogastronomico; un turismo da noi ritenuto strategico per la crescita economica e sociale dei territori”.


Il Presidente Di Lucia ha poi portato i saluti del Presidente della Camera di Commercio Frosinone-Latina, Giovanni Acampora.

“Appuntamenti come “Lepinia Ebraica” oltre a raccontare la cultura e le sue profonde radici, sono anche un’opportunità per le nostre attività economiche del turismo e della ristorazione, così fortemente penalizzate dalla pandemia” – queste le parole che il Presidente Acampora ha voluto inviare ai presenti.

Il Presidente Di Lucia ha poi ringraziato l’Amministrazione Comunale di Fondi e la Proloco Fondi per aver aderito e contribuito alla realizzazione della giornata dedicata alla Comunità ebraica, che, seppur in fase iniziale, sta mostrando il suo potenziale culturale e di promozione dei territori.


“Giornate come oggi, nate da una passione squisitamente personale per la cultura ed il mondo ebraico, si stanno trasformando in una opportunità per i territori e per il loro sistema economico e turistico”, il commento della Presidente Confcommercio Lazio Sud Priverno, Anna Rita Fantozzi, ideatrice del progetto “Lepinia Ebraica”. “il risultato che vogliamo raggiungere è quello di realizzare un Festival della cucina ebraico-romana con la valorizzazione dei prodotti tipici delle province di Latina e Frosinone”


Coinvolgente ed appassionato l’intervento del Presidente del Progetto Dreyfus, Alex Zarfati. “Iniziative come queste sono l’occasione per far conoscere la cultura ebraica ed Israele. Il Progetto Dreyfus nasce sulle e contro le discriminazioni. Il dialogo va costantemente ricercato, con il superamento delle differenze reciproche e dei pregiudizi che, purtroppo, spesso riemergono evidenziando una lontananza culturale ancora presente. Sono quindi importanti questi incontri, per conoscerci, parlare e raccontarci.

La comunità ebraica è una comunità viva, gioiosa, di valori, molto presente a Roma ed in Italia e giornate come questa rappresentano, per me e per la mia Comunità, un momento importante di incontro e di ascolto della nostra cultura”.
E’ stato poi il momento dell’intervento dell’avv. Stefania Di Benedetto, ricercatrice, che attraverso la lettura di fonti storiche ha ricostruito parte della vita quotidiana della comunità ebraica di Fondi, evidenziandone il profondo legame con l’economia locale.


Alla storia ed alla presenza socio-economico degli ebrei nella Città di Fondi, il Professor Pesiri ha dedicato un interessante e profondo intervento, attraverso informazioni storiche che hanno messo in luce gli elementi caratterizzanti del ruolo sociale ed economico della Comunità ebraica, non solo a Fondi ma anche a Gaeta, a Traetto, ad Itri e nella provincia di Frosinone, offrendo così nuovi stimoli per il progetto “Lepinia Ebraica”.


Il Convegno si è concluso con l’intervento del dott. Massimo Finzi, consigliere e assessore della Comunità ebraica romana e Assessore alla Memoria che, dopo aver portato i saluti dell’intera Comunità ed il proprio plauso ad un progetto così originale quale Lepinia Ebraica, espressione di una importante Associazione qual è Confcommercio Lazio Sud, ha dichiarato: “l’attenzione verso la tradizione enogastronomica rappresenta per la religione ebraica motivo di qualità e di giustizia etica. Momenti come quello odierno simboleggiano un avvicinamento tra le culture.

E’ necessario superare gli scontri e puntare sul riconoscimento e riconoscibilità reciproca tra culture diverse, quale valore aggiunto per il rispetto delle regole e dei valori comuni e diversi, soprattutto delle leggi”.


La giornata si è conclusa con la visita al quartiere ebraico e al Museo, gestito in maniera egregia dall’Ente Parco Naturale regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi; la visita al Museo è stata caratterizzata da racconti e canti in occasione della festa di Hanukkah che ricadeva proprio nella giornata di domenica.


Confcommercio Lazio Sud si è onorata di offrire ai Relatori una piccola selezione di prodotti tipici del territorio.
L’appuntamento alla prossima tappa del tour “Lepinia Ebraica”!!

Guarda anche...

parco ausoni

Il programma degli eventi del Parco Monti Ausoni

Settimana Europea dei Parchi dal 21 al 29 maggio 2022 “I Cammini nei Parchi” Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.