cassa rurale

L’HC Cassa Rurale Pontinia punta il Padova dopo la lunga sosta

Appuntamento sabato alle 17:00. Bellotti: «Partita difficile»

Tutto pronto a Pontinia per la ripresa del campionato. Sabato alle 17:00 l’HC Cassa Rurale Pontinia torna in campo per la prima giornata di ritorno della Serie A Beretta femminile, il massimo torneo nazionale di pallamano.

La formazione pontina del presidente Mauro Bianchi riceverà la visita del Cellini Padova, squadra che all’andata venne superata da Barbosu e compagne sul filo di lana (22-23) e, anche per questo, è attesa con grande attenzione dalla squadra e dallo staff tecnico che è consapevole della qualità delle avversarie e della loro pericolosità.

In classifica il Pontinia è attualmente quarto con 14 punti (sei vittorie, due pareggi e tre sconfitte) mentre il Padova è settimo con 11 punti (cinque vittorie, un pareggio e cinque sconfitte).

«Con il Padova sarà una partita difficile perché affronteremo una squadra giovane con ottime individualità, che in questo campionato sta riuscendo a togliersi buone soddisfazioni – chiarisce coach Matteo Bellotti, alla guida del Pontinia insieme a Giovanni Nasta – Padova è una squadra che fa del gioco veloce la sua arma principale, un aspetto a cui dovremmo dare particolare importanza: nella partita di andata, nonostante qualche assenza pesante, siamo riusciti a vincere di misura e siamo curiosi di vedere dove siamo, in termini generali, rispetto alla prima partita della stagione».

Poi il tecnico sposta l’attenzione sugli allenamenti nel periodo della lunga sosta e sulla vigilia della partita. «Dal canto nostro ci stiamo allenando bene e con molta intensità, la squadra è quasi al completo e in ottima forma – prosegue il tecnico del Pontinia – Le nuove arrivate, Francesconi e Costanzo Serratto, si stanno inserendo sempre meglio nei concetti di gioco.

Abbiamo recuperato Bassanese e, con pazienza, stiamo aspettando il rientro di Bernabei che si sta già allenando con la squadra. Abbiamo grandi aspettative e vogliamo cercare di iniziare il girone di ritorno con una vittoria».

In virtù delle nuove direttive, l’accesso al palazzetto dello sport Marica Bianchi, sarà consentito solo al 35% degli spettatori che dovranno munirsi di certificazione vaccinale rafforzata e mascherina FFP2 per accedere. Per prenotarsi si può scrivere a palazzettopontinia@gmail.com.

Intanto la società HC Cassa Rurale Pontinia comunica che, sotto la supervisione del medico sociale Simone Orelli, tutte le giocatrici sono in regola con il piano di vaccinazioni e nei giorni scorsi hanno ricevuto la terza dose in linea con le normative sanitarie vigenti.

Guarda anche...

Antonj Laera

Coach Antonj Laera sulla panchina dell’Handball Club Pontinia

Coach Antonj Laera sulla panchina dell’Handball Club Pontinia. «Pontinia è proprio la società che cercavo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.