cori
Cori. Ph Vincenzo Pacifici

Sabato il Giuramento dei Priori: dopo due anni di stop torna il Carosello Storico

Dopo due anni di stop forzato, causato dall’emergenza sanitaria, finalmente torna il Carosello Storico dei Priori di Cori.

Il primo appuntamento sarà sabato prossimo, 18 giugno, alle ore 21.30 in piazza Sant’Oliva con il Giuramento dei Priori.

In questi due anni il lavoro dell’Ente Carosello non si è comunque fermato ed è anzi è continuato con eventi, la realizzazione di nuovi consumi, recentemente presentati nel chiostro di San Francesco, e un’intensa attività di promozione sulle pagine social dell’Ente.

Il Giuramento dei Priori rappresenta l’apertura ufficiale della manifestazione del Carosello Storico e consiste nella nomina delle Magistrature e nel giuramento dei Priori dei tre Rioni (Porta Romana, Signina e Ninfina). Al vespro suoneranno le campane e si darà inizio alla cerimonia.

L’evento si svolge alla presenza del rappresentante religioso della Comunità per evidenziare la sacralità del giuramento. L’intero spettacolo viene riproposto esattamente come recitato dagli antichi Statuti Comunali (Statuta Civitatis Corae) del XVI secolo.

Le tre rappresentanze, una volta raggiunta la piazza seguite da sbandieratori, squilli di trombe e rulli di tamburi, ricevono l’assegnazione dell’incarico.

Dopo la benedizione dei due Palii, realizzati dagli artisti locali Galileo Chiominto (Palio Madonna del Soccorso) e Michela Menzocchi (Palio di Sant’Oliva), avviene l’investitura dei cavalieri delle tre Porte.

“Finalmente – dice il sindaco di Cori, Mauro De Lillis – tornano il Carosello Storico e il Palio, segnando una sorta di rinascita collettiva.

Sarà un’emozione vedere di nuovo la piazza piena di persone, dopo due difficili anni di fermo obbligato. I nostri vicoli e le nostre piazze torneranno a ravvivarsi con i colori delle tre Porte, non vediamo l’ora”.

Gli appuntamenti successivi saranno il Palio Madonna del Soccorso domenica 26 giugno e il Palio di Sant’Oliva sabato 30 luglio.

Guarda anche...

Tempio Ercole Cori

Gucci sceglie il tempio d’Ercole di Cori per la nuova collezione di Alta Gioielleria

C’è il tempio d’Ercole di Cori tra i protagonisti dei pezzi unici che formano la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.