comune di sabaudia

Sabaudia. Consiglio Comunale del 12 agosto

Tredici voti favorevoli e uno contrario. Questa la votazione dei presenti nel corso dell’Assise in merito alla proposta di scioglimento del Comitato Sabaudia MMXX.

Ora spetterà al Sindaco Mosca andare ad esprimere la volontà del Consiglio nel prossimo direttivo del Comitato. Di seguito quanto deliberato.

“Comunicare, previa verifica di eventuali contratti ed obbligazioni se esistenti con eventuali obblighi di risarcimento a carico dell’Ente al Comitato che ad oggi:

  1. non sono stati inseriti negli atti di programmazione pluriennale 2022-2024 i finanziamenti necessari per la realizzazione delle gare di canottaggio, come peraltro da motivazioni addotte nel DUP allegato alla deliberazione n.43 del 10/06/2022 del Commissario Prefettizio;
  2. non sono state ricevute proposte di finanziamento da parte di soggetti pubblici e privati e che, pertanto, non è possibile per questo Ente assumere in via autonoma impegni di bilancio pluriennale 2022-2024;
  3. comunicare in seno al Consiglio Direttivo del Comitato MMXX che sussistono pertanto i presupposti di cui agli artt.4 e 18 del vigente Statuto del Comitato, essendo venuta meno la possibilità di raggiungere lo scopo sociale;
  4. unitamente alla Giunta Comunale di provvedere all’adozione di tutti gli atti a tutela degli interessi dell’ente in ogni sede e grado, ed anche in ordine ad eventuali richieste risarcitorie che dovessero derivare dalla mancata realizzazione degli eventi sportivi futuri, dalla Federazione Italiana di Canottaggio, dai rapporti assunti con l’Azienda Agricola Vallicola dal Comitato Sabaudia MMXX, relativamente all’utilizzo del lago di Paola, per effetto dello scioglimento del Comitato;
  5. unitamente alla Giunta Comunale di verificare tutti i rapporti tra il Comune e l’Azienda Vallicola, relativamente alle intese e protocolli riferiti allo svolgimento della Prova di Coppa del Mondo di Canottaggio al fine di relazionare la conferenza dei capigruppo per eventuali future decisioni;
  6. a diffidare fin d’ora il Comitato a non disporre autonomamente delle somme depositate sul conto corrente bancario;
  7. rappresentare comunque al CONI e alla FIC che Sabaudia è intenzionata a ospitare future competizioni nazionali e internazionali, a condizione che gli enti sovracomunali e gli organismi sportivi nazionali garantiscano adeguata copertura finanziaria a titolo di concorso;
  8. a relazionare alla conferenza dei capigruppo sullo scioglimento del Comitato, su tutte le questioni ad esso connesse nonché su eventuali azioni risarcitorie esperite nei confronti del Comune e del Comitato”.

All’unanimità è stato votato invece l’atto di indirizzo relativo al PAT immediatamente esecutivo.

Di seguito il deliberato: “Invita la Direttrice Generale dell’Azienda Sanitaria Locale di Latina, dott.ssa Silvia Cavalli, a provvedere alla sistemazione del PAT in locali idonei, a dotarlo di personale che abbia frequentato il corso di cui agli artt. 62 e segg. dell’Accordo Collettivo Nazionale e a ripristinare l’erogazione delle prestazioni proprie degli ex Punti di Primo Intervento come da DCA U00469 del 2019.

Dare incarico al Sindaco di inviare il presente Ordine del Giorno, espressione della volontà del Consiglio Comunale, all’Assessore Regionale alla Sanità ed alla Direttrice Generale dell’Azienda Asl; invitare la Direttrice Generale della Asl ad un prossimo Consiglio Comunale, affinché, in sede pubblica, esponga tempi e modalità riferiti alla riorganizzazione del servizio nel suo insieme, che la Città di Sabaudia attende ormai da tempo”.

Clicca e ascolta il consiglio comunale del 12 agosto

Guarda anche...

cittadini per sabaudia

I consiglieri Mellano e Iorio sulla “Riduzione delle rette scolastiche”

Cittadini per Sabaudia: “GLI ATTI PARLANO CHIARO, RETTE ASILI RIDOTTE ED UNIFORMATE DALLA REGIONE LAZIO …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.