Martina Crosta
Martina Crosca - ph.sabrina rossi

L’HC Cassa Rurale Pontinia supera il Teramo (21-34)

L’Handball Club Cassa Rurale Pontinia supera il Teramo in trasferta 21-34 nel match valido per la seconda giornata della serie A femminile, il massimo campionato nazionale di pallamano. Si tratta della prima vittoria in trasferta della stagione per la squadra del presidente Mauro Bianchi che a Teramo ha chiuso il primo tempo in vantaggio di dieci gol per poi consolidare il successo con una seconda parte di gara giocata con autorevolezza. Palarie, giocatrice del Teramo, con le dieci reti totalizzate è stata la miglior realizzatrice della partita, seguita da Luisella Podda che, con 9 centri, è stata la top-scorer per il Pontinia, seguita da Colloredo (otto) e Panayotova (sei).

«La partita con il Teramo per noi era la prima trasferta stagionale e posso dire che il nostro approccio alla gara è stato molto buono perché abbiamo cercato subito di mostrarci preparate nel concretizzare le prime difese con contropiedi e seconde fasi molto veloci – chiarisce la giocatrice di Nuoro che, nella prima sfida del campionato, aveva giocato acciaccata a causa di un problemino alla caviglia – Ci tengo a sottolineare il fatto che per noi era importante avere una concentrazione tale da spostare subito la partita dalla nostra parte poiché Teramo, essendo una neo-promossa, forse non è riuscita ieri a reggere i ritmi veloci che siamo riuscite a mettere in pratica sin da subito». Il Pontinia arrivava a questo appuntamento dopo la sconfitta con l’Erice. «Quella con il Teramo è stata una sfida che ci ha permesso di far provare tutte e soprattutto di prendere un po’ di confidenza e sicurezza per le prossime partite visto che già sabato saremo impegnate contro una squadra molto complicata da affrontare come il Prato che arriva da due vittorie di fila». Luisella Podda sta completando il suo percorso di preparazione e anche il livello di forma sta progressivamente migliorando per arrivare al livello giusto del campionato.
«Per quanto riguarda le sensazioni personali posso dire che è stato bello giocare ieri avendo condizioni fisiche migliori e la libertà quindi di provare, questo perché ero reduce da un piccolo infortunio – conclude la giocatrice del Pontinia – Durante la settimana lavoriamo molto bene e anche se ci sarà ancora tanto da migliorare devo dire che sono fiduciosa del fatto che le nostre prossime apparizioni ci daranno più soddisfazioni di questo breve avvio di campionato».
Il Pontinia, guidato da Laera e Nasta, tornerà in campo sabato prossimo al palazzetto dello sport Marica Bianchi di Pontinia per la sfida valida per la terza giornata del campionato di serie A: fischio d’inizio alle ore 18:00 contro il Prato, formazione che con quattro punti viaggia a punteggio pieno insieme a Brixen, Salerno ed Erice.

TERAMO – HC CASSA RURALE PONTINIA 21-34 (p.t. 10-20)
TERAMO: Franceschini, Fini, Di Giulio, Falini, Palarie 10, Di Prisco, Canzio 1, Sila, Macrone, Krese 4, Baldassarre 1, Capone 2, Lanfredi 1, De Angelis, Bellu 2, Galletti. All. La Brecciosa
HC CASSA RURALE PONTINIA: Ramazzotti, Sitzia, Podda 9, Francesconi 4, Costanzo-Serratto, Conte 1, Colloredo 8, Cialei 1, Notarianni 2, Saranovic 1, Bassanese 1, Panayotova 6, Gomez, Crosta 1. All. Laera e Nasta
Arbitri: Anastasio e Zappaterreno

ph.-Sabrina Rossi

Guarda anche...

cassa rurale

L’HC Cassa Rurale Pontinia supera il prato (33-18)

Centra la seconda vittoria consecutiva e agguanta il secondo posto in classifica. Laera: «Dobbiamo ancora …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.