Premiazione Maranto Sky

Maranto Sky Race & Maranto Medium Trail: vince il marchigiano Giacomo Forconi

Si è svolta domenica 18 settembre la manifestazione Maranto Sky Race e Medium Trail alla presenza di oltre 140 atleti. Un successo per la corsa in montagna nei luoghi e sui sentieri all’interno del Parco Regionale dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi.

L’evento, undicesima tappa del calendario di corse podistiche Opes “In Corsa Libera”, è stato realizzato dalla Asd Top Trail di Fondi, con il contributo della Regione Lazio.

Giacomo Forconi
Giacomo Forconi

Il podio della Maranto Medium Trail (percorso nuovo da 28 chilometri e quasi 2000 metri di dislivello) ha visto sullo scranno più alto il giovane marchigiano Giacomo Forconi, per i colori della Running Project che arriva al traguardo in 2:59’58”, secondo D’urso Nicola della Asd Aequa Trail Running 3:10’47” e terzo Petrone Michele Anima Trail 3:33’31”.

Prima assoluta tra le donne Annalisa Cretella dell’Amalfi Coast Sport 4:01’11”, altro nome di rilievo – insieme a molti altri – che hanno partecipato all’evento, seguita da Tempesta Raffaella Fisky 4:02’52” e Cignitti Camilla Trail Dei Monti Simbruini 4:13’27”.

Il nuovo tracciato, che percorre buona parte dell’anello collinare del parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, si affianca all’ormai collaudato percorso da 14 chilometri della Maranto Skyrace. Quest’ultima gara ha visto sul podio l’esperto Daniele Nasso della D+ Trail con il tempo di 1:41’54”. Dopo di lui, Santoro Davide Atina Trail Running 1:44’03” e Cadme Mesias della Asd Villa Ada 1:44’36”. Mentre la prima posizione femminile è stata occupata da Martina D’Oria Top Trail con 2:27’00”, seguita da Viotti Anna Rita della Roma Ecomaratona 2:32’03” e da Caisaletin Nelly Running Evolution Colonna 2:40’54”.

“Siamo felicissimi” ha detto con orgoglio Luca Mirabello, Presidente dell’ASD Top Trail, associazione organizzatrice dell’evento. “Tanti atleti provenienti da tutta Italia nonostante il calendario molto affollato. Siamo felicissimi anche perché la manifestazione è stata molto apprezzata, ed il feedback che stiamo ricevendo in queste ore testimonia e premia il grande lavoro che è stato fatto in questi mesi”.

Complimenti confermati anche dal primo classificato, Giacomo Forconi. “È stata una giornata bellissima, mi sono divertito molto! Devo veramente fare i complimenti agli organizzatori perché in tante gare effettuate quest’anno, raramente ho trovato un’accoglienza, un calore ed una efficienza così evidente. Bravi tutti, anche ai volontari lungo il percorso, disponibili e pronti a fare il tifo per i runners che passavano”.

Soddisfazione espressa anche da Antonello Marrocco che, insieme all’instancabile Marco Piccione, hanno letteralmente disegnato e testato il circuito “Maranto”. “È stata una giornata fantastica, vedere la felicità negli occhi degli atleti, prima e dopo la gara è stato il premio migliore di tutti!” “È vero” – gli fa eco Marco Piccione – “Siamo molto orgogliosi che atleti di questo calibro abbiano apprezzato il tracciato, un elemento che ci ripaga di tutti i sacrifici fatti per realizzarlo”.

Anche quest’anno in tanti hanno apprezzato la possibilità di godere del tracciato per una “camminata non competitiva”, evento che ha coronato degnamente una giornata di sport, amicizia e festa.

“I nostri ringraziamenti” – ci tengono ad aggiungere gli organizzatori – “vanno a tutti i volontari, gli sponsor, i proprietari del terreno della nostra base, I Falchi di Pronto Intervento, la Croce Rossa, il Comune di Fondi ed il Parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi. Il loro apporto è stato fondamentale”.

Guarda anche...

libro fondi Sacra Visitatio

“Sacra Visitatio” del 1599, gemma della storia dell’allora diocesi di Fondi

Presentazione venerdì 30 settembre 2022 alle ore 19,30, alla presenza del Vescovo di Gaeta Luigi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.