Pallavolo Sabaudia 2022

Il Sabaudia la spunta sul Casarano al termine di una sfida infinita


La sfida infinita con il Leo Shoes Casarano ha visto il Sabaudia trionfare al termine di un match molto combattuto ed esaltante. Luciano Zornetta e compagni avevano trovato la forza di portarsi sul 2-1 ma poi non sono riusciti a imporsi nel quarto set complicandosi la vita fino al tie break. La partita è durata 2 ore e quaranta minuti: un’infinità ma il Sabaudia l’ha spuntata trascinata dai 24 punti di Zornetta e i 21 di Malvestiti. Per il Sabaudia si tratta del sesto tie-break della stagione, un numero piuttosto alto: le vittorie sono 4 e le sconfitte 9. Nella classifica del girone blu, i pontini fanno un piccolo passo in avanti, salendo a quota 14 punti, mentre gli avversari restano nelle zone alte della classifica.
In occasione della partita con il Casarano la squadra è stata guidata da coach Fabio Martini, vice allenatore fino alla scorsa settimana, dopo le dimissioni di Marco Saccucci, arrivate nei giorni scorsi per motivi personali e famigliari. «Prima di tutto intendo ringraziare Marco per l’impegno che ha messo nel portare avanti il nostro progetto, sia nella passata stagione sia in questa: rispettiamo la sua scelta di fare un passo indietro per problematiche personali e famigliari, prima che un allenatore Marco è un uomo valido e a lui va il nostro più grande augurio per il futuro e rimarrà comunque un uomo della nostra società – ha spiegato Lino Capriglione, vice presidente del Sabaudia – riguardo la partita posso dire che è stata una battaglia bellissima, i ragazzi hanno finalmente tirato fuori tutto quello che avevano contro la terza in classifica che arrivava da una striscia positiva. Quando in palestra si lavora e si sta concentrati poi arrivano anche i risultati: voglio ringraziare tutti, anche chi gioca di meno, che in un momento così difficile regalando una vittoria pesantissima. Colgo l’occasione, a nome della società di augurare a tutti buone feste, invitando il pubblico alla partita del 26 dicembre, il giorno di Santo Stefano, quando ospiteremo il Tuscania nel derby del Lazio».

La partita è stata ricca di colpi di scena, una sfida infinta. Il Sabaudia ha ceduto il primo set 20-25 (11-16 e 19-21) in mezz’ora di gioco, poi nel secondo i pontini hanno subito imposto la loro legge spuntandola 25-23 dopo 27 minuti di battaglia: con il risultato di 1-1 il terzo set diventava decisivo e il Sabaudia lo ha strappato al termine di una vera e propria maratona che si è conclusa 28-26 (in quasi 40 minuti di gioco), una rincorsa che ha sfibrato i gialloblu che poi non sono riusciti completare l’impresa crollando nel quarto spicchio di gara che si è chiuso 14-25 per il Casarano. Il tie-break è iniziato con il Casarano molto avanti (2-5), poi il Sabaudia ha recuperato (6-7), ma il Casarano ha trovato la forza di riportarsi ancora avanti (8-11 e 10-13). Il ritmo è incandescente e nel finale di partita il Sabaudia ha un sussulto e riesce praticamente ad annullare lo svantaggio ricucendo fino al 12-13. Il Casarano non ha mai mollato e s’è riportato avanti 12-14 ma il Sabaudia ha trovato ancora la forza di annullare ben due match point (fino al 14-14) per poi portarsi addirittura costantemente avanti (15-14, 16-15, 17-16 e 18-17), il Sabaudia ha trovato lo spunto decisivo al quinto match point consecutivo (19-18) chiudendo una sfida incredibile con il 20-18.

Sabaudia Pallavolo – Leo Shoes Casarano 3-2
Sabaudia Pallavolo: Schettino 1, Rossato 12, De Vito 4, Malvestiti 21, Zornetta 24, Tognoni 7, Mastracci 0, Meglio (L), Rondoni 0, Catinelli 0, Molinari 6. All. Martini.
Leo Shoes Casarano: Fanizza 1, Cianciotta 18, Peluso 4, Marzolla 28, Ciupa 21, Matani 6, Prosperi Turri (L), Rampazzo 0, Moschese 3, Ulisse 1. N.E. Guadagnini, Floris. All. Licchelli.
ARBITRI: Galteri, Oranelli
PARZIALI: 20-25, 25-23, 28-26, 14-25, 20-18
NOTE – durata set: 29′, 37′, 36′, 27′, 30′; tot: 159′

ph. Sabrina Rossi


Guarda anche...

lago di paola

Scalfati (Lista Rocca): Lago di Paola, il Pd non conosce le leggi

“A chiarimento di quanto affermato dal Partito democratico, si fa presente – anche al solo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *