hc vittoria su teramo

L’HC Cassa Rurale Pontinia supera (41-25) il Teramo


L’HC Cassa Rurale Pontinia supera il Teramo (41-25), centra la dodicesima vittoria consecutiva e si conferma al primo posto nella classifica della serie A1, il massimo campionato nazionale di pallavolo femminile. La formazione campione d’inverno, con questo successo, sale a quota 24 punti in classifica e con 415 reti totalizzate è attualmente il secondo miglior attacco della serie A1: nonostante questi numeri però il vantaggio sulla corazzata Jomi Salerno che s’è ulteriormente rinforzata e punta ufficialmente «all’accoppiata Coppa Italia e Scudetto» è di appena un punticino, per non parlare poi delle ambizioni di squadre come Erice e Brixen che inseguono in terza e quarta posizione.

«Siamo stati bravi a non sottovalutare l’avversario e non dare spazio al Teramo che ha comunque onorato il campo fino all’ultimo minuto: anche in questa partita le nostre giocatrici hanno risposto positivamente ai dettagli sui quali lavoriamo, siamo contenti ma possiamo ancora crescere – spiega coach Antonj Laera – Dodici vittorie di fila per noi ma guardando la classifica è ancora tutto aperto anche perché la seconda è staccata di un solo punto ma noi abbiamo il nostro obiettivo che è quello di entrare nei play-off, ora siamo primi vogliamo goderci il momento, vogliamo continuare a lavorare bene proprio come stiamo facendo». Contro il Teramo il Pontinia ha impresso subito una direzione chiara all’incontro: Panayotova e compagne hanno chiuso il primo tempo con un vantaggio molto ampio (20-11), poi nella seconda i coach Laera e Nasta hanno dato spazio a tutte le giovanissime mettendo in campo una formazione sperimentale che ha saputo rispondere colpo su colpo all’avversario, vincendo il match. «Il messaggio alle giocatrici? Riuscire a mantenere la concentrazione, pensare partita dopo partita e godersi questi momenti perché è veramente bello vederle così unite, tutte si aiutano e incitano perché sentono la possibilità di continuare a crescere in un gruppo ben assortito».

Notarianni è stata tra le protagoniste del match con il Teramo. «Finalmente tutte noi abbiamo avuto la possibilità di dare il nostro contributo e siamo contente del risultato – chiarisce la Notarianni, autrice di sette gol, praticamente tutti concentrati nel secondo tempo – È stata una gara intensa ed è stata un’emozione. Gli allenatori ci avevano raccomandato di non sottovalutare il Teramo perché meritava il nostro rispetto mentre riguardo il campionato il nostro obiettivo è sempre quello di vincere e portare a casa il risultato».

Sabato prossimo il Pontinia sarà impegnato sul campo del Prato, formazione che per quanto riguarda le partite giocate in casa è reduce dalla vittoria (23-22) sul Mezzocorona ed è alla ricerca di punti pesanti.

HC CASSA RURALE PONTINIA – STARMED TMS TERAMO 41-25 (20-11 p.t.)
HC CASSA RURALE PONTINIA: Ramazzotti, Cialei, Sitzia, Manzo 3, Podda 3, Conte 3, Colloredo 5, D’Ambrosio 3, Giardino 4, Notarianni 7, Saraca 1, Bassanese 1, Panayotova 6, Radovic 4, Gomez, Crosta 1. All. Laera – Nasta
STARMED TMS TERAMO: Franceschini, Brkic, Palarie, Di Prisco 1, Canzio 9, Sila, Macrone, Baldassarre, Capone 5, Lanfredi 5, De Angelis, Bellu 1, Chandarli 4, Galletti. All. Pastor
Arbitri: Carrino e Pellegrino.

(ph. Sabrina Rossi)


Guarda anche...

hc cassa rurale

L’HC Cassa Rurale Pontinia centra la 13esima vittoria consecutiva superando anche Prato

L’HC Cassa Rurale Pontinia fa tredici. La formazione guidata dai coach Antonj Laera e Giovanni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.