Pallamano pontinia
Martina Crosta Foto di Sabrina Rossi

l’HC Cassa Rurale Pontinia dovrà superare l’ostacolo Prato


Il campionato di pallamano femminile di serie A1 non concede soste all’HC Cassa Rurale Pontinia. La formazione del presidente Mauro Bianchi, prima in classifica e reduce da ben 12 vittorie consecutive, dovrà vedersela con l’insidiosa trasferta in casa del Tushe Prato, formazione che è alla ricerca di punti per uscire dalla parte bassa della classifica del massimo campionato e che nell’ultima partita giocata davanti al proprio pubblico, il 7 gennaio scorso, ha superato 23-22 il Mezzocorona. Il match inizierà alle ore 21:00. All’andata il Pontinia seppe imporsi con autorevolezza sulla formazione toscana che, in casa, ha superato anche il Mestrino (35-20) e che quindi andrà presa con le molle a prescindere.

«Affrontiamo una partita che non dobbiamo assolutamente sottovalutare anche perché sappiamo bene che il Prato è una squadra che in casa si è sempre espressa al meglio e inoltre in questo ultimo periodo ha anche rinforzato il suo organico con una nuova giocatrice straniera – spiega Martina Crosta, centrale del Pontinia originaria di Civitavecchia dove è cresciuta nel Flavioni – Sappiamo che servirà tutta la concentrazione e la determinazione necessaria per esprimere la nostra pallamano e portare i due punti a casa. Per quanto riguarda gli allenamenti ci siamo allenate e preparate al meglio per questa partita, ora non ci resta che dimostrarlo sul campo».

Il Pontinia dovrà anche guardarsi da Osaheniye Iyamu Charity, giocatrice nella top-10 delle migliori realizzatrici del campionato: l’asso del Prato, con i suoi 73 gol realizzati, è attualmente in ottava posizione nella classifica guidata da Gislimberti del Mezzocorona (110 gol), Mrkikj dell’Erice (100) e Furlanetto del Casalgrande (95). Per trovare la prima giocatrice del Pontinia bisogna scendere di molto, in tredicesima posizione c’è la Gomez con 63 centri, e in diciassettesima piazza c’è la Colloredo con 61 reti totalizzate.

In classifica l’HC Cassa Rurale Pontinia, guidata dai coach Antonj Laera e Giovanni Nasta, attualmente occupa la prima posizione con 24 punti e, nonostante la striscia di dodici vittorie consecutive, la distanza con la corazzata Salerno, la prima inseguitrice, è di solo un punto: un margine di vantaggio ridottissimo che testimonia l’enorme qualità della compagine salernitana che punta all’accoppiata scudetto e coppa Italia. La terza posizione è attualmente dell’Erice mentre la squadra di Bressanone insegue in quarta posizione con cinque lunghezze di vantaggio sul quinto posto.

La partita, che verrà arbitrata da Bertino e Bozzanga, verrà anche trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma Elevensports a partire dalle ore 21:00.


Guarda anche...

cassa rurale

L’HC Cassa Rurale Pontinia esce in semifinale dalla Coppa Italia

L’HC Cassa Rurale Pontinia esce dalla Coppa Italia, superata solo ai tiri di rigore dai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *