cinemando 2023

Al via Cinemando, tre giorni per celebrare le maestranze dell’audiovisivo


La prima edizione dal 29 giugno al 1° luglio a Sabaudia. Tra gli ospiti Francesco Pannofino, Artem, Ivana Lotito, Michela Andreozzi e tanti altri.

pannofino lotito andreozzi

Il cinema davanti e dietro le quinte. Giovedì 29 giugno a Sabaudia prenderà il via la prima edizione di Cinemando, il festival dedicato alle maestranze del cinema, per una tre giorni dedicata al mondo segreto di chi dà vita e forma a film, serie, documentari e cartoni animati. L’evento, ideato e diretto da Moira Capotosti, supportata da Media Fenix Group, in collaborazione con Alfiere Productions, si svolgerànella piazzadel Comune.

Prima serata dedicata al doppiaggio con ospite Francesco Pannofino, attore che ha prestato la voce a miti di Hollywood come Denzel Washington, George Clooney, Kurt Russell, Jean-Claude Van Damme e Wesley Snipes, insieme a Emanuela Rossi, voce ufficiale di Michelle Pfeiffer, e all’attrice Marina Tagliaferri, che interpreta dal 1996 uno dei personaggi storici della longeva soap opera “Un posto al Sole”.

Nella serata condotta da Eleonora De Angelis e Francesco Pezzulli il live show sotto le stelle per “entrare” nelle sale di doppiaggio con omaggio ad Alberto Sordi e Stanlio e Ollio a cura di VIX Vocal. In chiusura l’esibizione live di Alex Polidori, voce di Spiderman, e Manuel Meli, doppiatore di Jack Gleason (Joffrey de “Il Trono di Spade”), due giovani pluripremiati protagonisti del doppiaggio italiano.

Gli omaggi a Ennio Morricone e Anna Magnani saranno al centro della seconda serata in programma venerdì 30 giugno. La serata, condotta da Claudia Conte e Renzo Di Falco, vedrà tra gli ospiti l’attrice e regista Michela Andreozzi, e il regista Christian Marazziti, che introdurrà la proiezione del suo cortometraggio “Amici di sempre”, alla presenza degli attori protagonisti Dario Bandiera e Morena Gentile. Attese anche Paola Minaccioni e Fioretta Mari. Spazio poi agli effetti visivi con WonderLab VFX di Amedeo Califano.

Serata di chiusura condotta da Monica Volpe e Renzo Di Falco dedicata alla serialità con il tributo a “Mare Fuori”, in presenza del giovane di talento Artem, e a “Prisma”, con ospite Pietro Sparvoli, che si racconteranno al pubblico. Spazio anche alle proiezioni dei cortometraggi “Il ballo” di Susy Laude in presenza di Ivana Lotito e “Caramelle” di Matteo Panebarco grazie a WeShort Originals. Chiuderà l’evento Marta Filippi e i suoi personaggi.

Tutti i pomeriggi alle 18 all’Oasi di Kufra le presentazioni dei libri “Call Back” di Camilla Bianchini (29 giugno), “Tutto su Anna” di Patrizia Carrano (30 giugno) e “Raudo e i cuori nel caffè” di Giovanni Anzaldo (1° luglio).

A garanzia della qualità dei contenuti, Cinemando ha istituito un Comitato d’Onore composto da un rappresentante di ogni categoria: ne fanno parte figure professionali quali il presidente del CONI Giovanni Malagò, il Professor Luigi Tivelli, l’attore e doppiatore Francesco Pannofino, la giornalista Gloria Satta e Alessandro Loprieno, Founder & CEO di WeShort.

Cinemando è prodotto da Media Fenix Group, con il patrocinio del Comune di Sabaudia, in collaborazione con Vix Vocal, WeShort, Oasi di Kufra, Alfiere productions, Wonderlab VFX, Autoeuropa (Gruppo ECO LIRI S.P.A.), IDENTITY Booking & Management, Cast doppiaggio, ANAD, AIPAD, ADID.

Com.Stampa A.Savoia


Guarda anche...

Sabaudia Giochi olimpici

Giochi Olimpici, Sabaudia saluta gli atleti in partenza per Parigi

La tensione è alle stelle e l’emozione palpabile. Sabato 20 luglio, alle ore 11, l’aula …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *