Adriano Zuccalà
Adriano Zuccalà

Caporalato a Latina, Zuccalà (M5S): “Urgente stanziare risorse per i lavoratori del settore agricolo e le loro famiglie”


Il consigliere regionale M5S Adriano Zuccalà ha firmato questa mattina un’interrogazione a risposta immediata sul Progetto P.E.R.L.A. ‘Percorsi di Emersione Regolare nel Lavoro in Agricoltura’, promosso nel 2019 dall’Assessorato al Lavoro della Regione Lazio, con lo scopo di fronteggiare il fenomeno del caporalato in agricoltura, arginare le agromafie e promuovere processi virtuosi di inclusione e re-inserimento socio-lavorativo dei migranti, finanziato con fondi europei per un valore di oltre 1.300.000 euro.

“La sperimentazione del progetto è partita a Latina il 28 ottobre 2021 con l’inaugurazione presso la sede della Prefettura di uno sportello itinerante, un presidio territoriale capace di intercettare le vittime di sfruttamento fornendo servizi quali la consulenza sul lavoro nero e informazioni sulle problematiche riguardanti l’inclusione socio lavorativa, con la presenza di un operatore legale e socio educativo, un operatore sanitario e un mediatore culturale.

Un servizio necessario in un territorio tristemente noto per il fenomeno del caporalato e dello sfruttamento dei lavoratori del settore agricolo, per la maggior parte popolazione di origine indiana, precisamente del Punjab. Inoltre il recente rapporto ‘Piccoli Schiavi Invisibili’ di Save the Children fa emergere le condizioni drammatiche di vita in cui si trovano i minori e le loro famiglie, una realtà segnata da sofferenze, privazioni e isolamento sociale. È compito delle istituzioni a tutti i livelli farsi carico di questa situazione, garantire l’accesso dei minori stranieri non in regola ai servizi educativi, scolastici e socio-sanitari, introdurre azioni mirate alla prevenzione della dispersione scolastica e dell’inserimento nel mercato del lavoro prima dell’età legale consentita.

Diventa quindi ancora più urgente conoscere i risultati raggiunti dal progetto P.E.R.L.A. in questi anni di attività e avere un quadro dettagliato delle risorse economiche che la Regione metterà a disposizione per proseguire nella promozione di processi virtuosi di inclusione per i braccianti e le loro famiglie. Tutelare i lavoratori equivale a garantire più diritti anche ai loro figli”, dichiara il consigliere regionale M5S Adriano Zuccalà.

Comunicato Stampa


Guarda anche...

Novecento. Un secolo da scoprire Latina

“Novecento. Un secolo da scoprire” rassegna di spettacoli a Latina

“Novecento. Un secolo da scoprire” è il titolo della nuova rassegna di spettacolo dal vivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *