lungomare sabaudia

Erosione costiera, il Sindaco Mosca: “Interventi strutturali con Regione capofila”


Il litorale di Sabaudia e l’intera costa laziale continuano ad essere colpiti da fenomeni erosivi sempre più accentuati, arrecando danni non solo all’habitat naturale ma anche agli operatori balneari.

“È fondamentale che la Regione Lazio assuma il ruolo di ‘capofila’ per avviare interventi strutturali urgenti ed essenziali. Gli sforzi dovranno essere indirizzati verso la mitigazione dell’azione erosiva attraverso l’installazione di barriere soffolte, considerato che gli interventi di ‘ripascimento morbido’ si sono rilevati scarsamente efficaci, e l’implementazione di soluzioni di ingegneria naturalistica per consolidare l’ambiente dunale, mettendo a dimora essenze arboree autoctone per contenere la dispersione di sabbia. Dovranno essere altresì adottate misure per la manutenzione e la riqualificazione dei canali adduttori ai laghi costieri, affrontando subito criticità come il cedimento del Canale di Caprolace”.

È quanto ha spiegato minuziosamente il Sindaco Alberto Mosca. Il Comune di Sabaudia, insieme ad altri Enti locali costieri, ha già condiviso con la Regione Lazio le valutazioni necessarie per individuare gli interventi più efficaci per contrastare l’erosione. Recentemente, infatti, la XII Commissione del Consiglio Regionale, presieduta da Nazareno Neri, ha avviato un dialogo con i Sindaci dei Comuni rivieraschi, dimostrando l’intenzione di agire concretamente.
“Nell’ottica di affrontare tempestivamente questa sfida e risolvere definitivamente il problema dell’erosione, auspica che gli Enti Sovracomunali, in collaborazione con i Comuni interessati, avviino il percorso di progettazione e realizzazione delle opere necessarie”.

Così ha concluso il Sindaco Mosca in merito al problema dell’erosione costiera.

Com.Stampa Comune Sabaudia


Guarda anche...

Concessioni demaniali marittime

Concessioni demaniali marittime: il 27 giugno il convegno a Latina

Alle ore 15 di giovedì 27 giugno, nella sala De Pasquale, si terrà il convegno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *