cisterna volley

Cisterna Volley Pallavolo maschile Superlega (A1)


Falasca soddisfatto della preparazione e con un occhio all’Europeo

Prosegue a buon ritmo la preparazione fisica del Cisterna Volley. Coach Guillermo Falasca continua il lavoro con i giocatori e con il supporto dei membri dello staff: il progetto prende forma e il lavoro prosegue bene nell’attesa di poter riabbracciare i ragazzi impegnati con le rispettive Nazionali.

«La preparazione fisica prosegue abbastanza bene e, mentre in questo primo periodo ci siamo preparati su un lavoro più legato all’aspetto mentale e fisico, ora si passa in maniera più decisa a un tipo allenamento più orientato alla pallavolo giocata iniziando a spingere in maniera più intensa sui fondamentali – chiarisce coach Guillermo Falasca – Ci saranno sempre più elementi di tattica e di gioco, con tanto sei contro sei per continuare a far crescere i livello progressivamente».

Pavle Peric e Aleksandar Nedeljković sono ancora impegnati con la Serbia e giocheranno (a Bari) gli ottavi di finale contro la Serbia, la Turchia di Efe Bayram è impegnata agli ottavi contro la Slovenia (a Varna, in Bulgaria), formazione in cui c’è anche il preparatore fisico del Cisterna Volley Gioele Rosellini con lo stesso ruolo che ricopre in Superlega. Per quanto riguarda invece la Spagna di Jordi Ramon Ferragut la sua esperienza al campionato europeo è terminata e il giocatore iberico sarà a disposizione del tecnico Falasca a partire dai primi giorni della prossima settimana.

«Ho seguito con molta attenzione le partite del campionato europeo che sono state giocate finora, ovviamente l’interesse era in particolare per i nostri quattro giocatori che erano impegnati – aggiunge coach Guillermo Falasca – Chiaramente non saranno qui a Cisterna tutti insieme perché, oltre al Campionato europeo, ci sono anche le qualificazioni, ma questa problematica è comune a tutte le squadre. Stiamo lavorando con l’inserimento di alcuni giovani interessanti del Marino Pallavolo, ragazzi che hanno un bel talento che si può anche sviluppare e secondo me possono anche darci una mano in futuro». Poi il coach parla direttamente ai tifosi.

«Vorrei trasmettere il concetto che più tifosi avremo a fare il tifo per noi al palazzetto dello sport di Cisterna e meglio sarà per tutti noi – conclude – la cosa che garantisco io per i ragazzi è che cercheremo di vincere più partite possibile e, anche se non dovessimo vincere, la cosa certa è che faremo godere una bella partita per stare insieme e vivere lo spettacolo della Superlega Italiana».

I campioni del Cisterna Volley, questa sera (venerdì), saranno in città per Sport in Comune con l’obiettivo di far giocare i ragazzi di Cisterna e tutti gli appassionati: l’appuntamento è fissato alle 20:30 in corso della Repubblica davanti al comando di Polizia Locale.

Inoltre, nei giorni scorsi, la delegazione del Cisterna Volley composta da Guillermo Falasca, Andrea Rossi, Davide Saitta, Candido Grande e Danilo Cirelli, ha partecipato a Palazzo Caetani di Cisterna di Latina alla cerimonia di premiazione della quarta edizione del Premio Letterario Invictus, ideato dalla casa editrice Lab DFG. Per la cronaca la vittoria finale del premio andata alla memoria di Marco Pantani raccontata dalla penna del giornalista Davide De Zan. Il libro ha vinto davanti all’epopea di Bruno Conti, la riscoperta di Vittorio Pozzo, il mito della Coppa Davis e la figura del mental coach.

Com.Stampa G.Baratta


Guarda anche...

Cisterna Volley

Il Cisterna Volley parte forte ma si fa rimontare dalla Lube (3-2)

Il Cisterna Volley torna con un punto dalla trasferta in casa della Lube. I pontini, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *