Conit Cisterna
Nella foto Ponso tra i due presidenti, Luigi Iazzetta e Tomas Martino

Il Conit Cisterna batte 6-3 i sardi dello Jasnagora


Il Conit Cisterna batte 6-3 i sardi dello Jasnagora nella diciottesima giornata del campionato di futsal di serie B. Con questo risultato i pontini centrano la decima vittoria stagionale, superano proprio la formazione sarda in classifica ed entrano nella zona play-off del raggruppamento E in quinta posizione, con 33 punti gli stessi del Club Sport Roma (quarto) e a cinque punti dalla vetta della graduatoria occupata in questo momento dal Real Ciampino Academy.

«È stata una vittoria importante perché ci porta nella zona play-off, noi non abbiamo mai nascosto i nostri obiettivi perché puntavamo alla vittoria del campionato e in qualche partita le cose non sono andate nel migliore dei modi, ora ci mancano ancora quattro partite e cercheremo di fare il massimo, poi se qualcuno avrà qualche battuta d’arresto punteremo a raggiungere il primo posto, altrimenti ci giocheremo i play-off – ha spiegato Luigi Iazzetta che ha festeggiato la vittoria proprio nel giorno del suo compleanno – i dettagli fanno la differenza e noi proveremo a farla in ogni partita».

Sotto di un gol, realizzato da Soro, il Cisterna replica con Ponso (1-1) poi, nel secondo tempo, sempre con Ponso sono i pontini a passare in vantaggio: De Simoni arrotonda (3-1) ma Spanu spegne gli entusiasmi con il 3-2. Nel finale ancora Ponso e Stasino decisivi (5-2) poi segna Spanu e Ponso inchioda il risultato finale sul 6-3. «Abbiamo battuto una squadra che ci precedeva in classifica e abbiamo anche sofferto molto nel primo tempo, poi abbiamo corretto qualcosa e nel secondo parziale abbiamo stra meritato la vittoria giocando un secondo tempo devastante – aggiunge Mister Ronconi – Ponso? È un giocatore devastante che ci fa la differenza. Ai miei ragazzi ho detto che nella prima parte stavamo sbagliando alcune cose, non pressavamo forte la palle, abbiamo corretto anche cosa fare nelle transizioni: con il portiere di movimento siamo andati in difficoltà ma i ragazzi mi seguono e questo fa la differenza. Noi dobbiamo cercare di vincerle tutte».

Soddisfatto anche Ponso, uno dei mattatori della partita. «Ci stiamo allenando bene e i compagni hanno fiducia in me, io ovviamente confido molto in loro perché l’ambiente è quello giusto – Chiarisce Tiziano Ponso, autore di quattro gol contro i sardi – Io il migliore acquisto a stagione in corso? Nella seconda fase della stagione stiamo provando a recuperare tutto quello che abbiamo perso».

CONIT CISTERNA – JASNAGORA: 6-3
CONIT CISTERNA: Malafronte, Proja, Sangermano, Stasino, Chianese, Ponso, De Simoni, Molitierno, Pastorello, Annunziata, Campioni, Rosati. All. Ronconi
JASNAGORA: Piras, Piaz Spanu, Ruzzu, Fois, De Oliveira, Maccio, Soro, Ferri, Etzi. All. Cocco
Marcatori: Soro (j), Ponso (c), Ponso (c), De Simoni (c), Spanu (j), Ponso (c), Stasino (c), Spanu (j), Ponso (c)

Comunicato Stampa: Conit Cisterna calcio a cinque


Guarda anche...

Conit Cisterna

Roma: Conit Cisterna gioca la penultima sfida della regular season

Il Conit Cisterna torna in campo dopo la pausa e lo farà scendendo in campo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *