Ambiente. Nel Lazio quattro i nuovi monumenti naturali

Va avanti il percorso di valorizzazione delle ricchezze naturali del nostro territorio. Quattro i nuovi monumenti naturali istituiti.

Si tratta, in particolare:
dei “Valloni della Via Francigena” nel Comune di Capranica (VT); “
di Aquinum” nel Comune di Castrocielo (FR);
di “Pyrgi” nel Comune di Santa Marinella (RM);
de “La Frasca” nei Comuni di Civitavecchia (RM) e Tarquinia (VT).
Uno strumento prezioso per attrarre investimenti e risorse su questi luoghi al fine di conservarli, valorizzarli, proteggerli e al contempo renderli ancora più fruibili.

“Un modo, dunque, per attrarre turismo ed opportunità di sviluppo molto spesso a favore dell’intera area in cui il Monumento naturale va a ricadere. Importante, nei quattro monumenti naturali istituiti oggi, il coinvolgimento dei territori e dei cittadini che sempre più spesso, attraverso importanti azioni volte alla tutela ambientale, danno vita ad iniziative ambiziose per la valorizzazione delle nostre bellezze naturali- parole di Mauro Buschini, assessore ai Rifiuti e all’Ambiente, che ha aggiunto: un grazie va al Presidente della Commissione Panunzi e a tutti i componenti per il prezioso lavoro svolto.”

Newsletter

Guarda anche..

Agricoltura

Lazio, legge su agricoltura sociale non piu’ rimandabile. Da reti di economia sociale appello alla Regione Lazio

“Chissà che non sia arrivato il momento di investire tutte le energie possibili per costruire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi