Home | IN News | Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo batte la Gibam Fano

Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo batte la Gibam Fano

L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo manca per un soffio l’accesso alla FinalFour di Coppa Italia. Nonostante sia riuscito infatti a battere la Gibam Fano 3-2, perde a favore delle squadra marchigiana il golden set, che gli avrebbe garantito l’ingresso nella fase finale del prestigioso torneo. La delusione di oggi è però temperata dal grande calore dimostrato dal pubblico della cittadina pontina, che ha riempito completamente il Palazzetto dello sport di via Conte Verde e sostenuto con grande entusiasmo i suoi beniamini.

Highlights – Cinque sono stati i set disputati nel corso di questo match, più il golden set che ha regalato l’accesso alla FinalFour alla Gibam Fano. Nel primo set il Sabaudia apre la partita brillantemente, dimostrandosi perfettamente all’altezza della situazione. In corrispondenza del nono punto viene però raggiunto dalla Gibam Fano, che nonostante le molte battute sbagliate, mostra tutta la sua voglia di vincere. Le due squadre iniziano a giocare quindi sul filo della parità; la situazione di stallo si interrompe al diciottesimo punto quando la Gibam passa in vantaggio fino a chiudere il set 20-25. Nel secondo set il Fano prosegue la sua corsa ma questa volta, alla fine, a prevalere è il Sabaudia, che mostrando grandi doti di resilienza, chiude 25-23. Nel terzo set il Sabaudia, più consapevole dei suoi mezzi, parte in vantaggio e si distacca nettamente dall’avversario. Nonostante il coraggioso tentativo della Gibam di recuperare, i pontini riescono nuovamente a chiudere in loro favore con il parziale di 25-21. Nel quarto set il Fano, a dispetto dei due risultati precedenti, parte in netto vantaggio, grazie anche alle formidabili azioni a muro. Mister Gatto conscio delle difficoltà in cui versa al momento la squadra fa entrare energie fresche dalla panchina nelle vesti dell’opposto Giacomo Mastracci, dello schiacciatore Graziano Cerasoli, del palleggiatore Marco Ferriccioni e del centrale Francesco Fortunato, che ritorna a vestire i colori gialloblu dopo una pausa di quasi due anni. Nonostante i cambi, alla fine del set a trionfare, con il parziale di 13-25, è la Gibam Fano. Nel tie break il Fano parte nuovamente in vantaggio ma il Sabaudia rialza ancora una volta la testa e recupera velocemente il terreno perduto fino a chiudere 15-12. Nel golden set il Fano, ripreso fiato, apre bene e, complice un calo di prestazioni del Sabaudia, vince con il parziale di 10-15, aggiudicandosi l’ingresso alla FinalFour di Coppa Italia.

I protagonisti – I giocatori a referto dell’Istituto Estetico Italiano Sabaudia erano: Ferrini(6 punti), Ferriccioni, Cerasoli, De Luca (16 punti), Mastracci (3 punti), Provvisiero (L), Consalvo (11 punti), Sartirani(11 punti), Schettino, Fiore (n.e), Mandolini (20 punti).
Gli avversari – I giocatori a referto della Gibam Fano erano: Cecato (4 punti), Lucconi (21 punti), Graziani (18 punti), Salgado(14 punti), Paoloni(11 punti), Tallone (16 punti), Iannelli (L1), Fellini (1 punto), Mazzanti, Mandoloni, Caselli (n.e.), Sansonetti,Pietropoli (L2) (n.e.).

Il coach Alberto Gatto– Al termine della partita ha speso alcune parole l’allenatore del Sabaudia Alberto Gatto, che ha dichiarato:” Partita tecnicamente valida, giocata alla pari contro un avversario di valore. Abbiamo avuto un appannamento nel quarto set, che abbiamo recuperato nel tie break. Peccato per il golden set, che ci avrebbe regalato l’accesso alla FinalFour di Coppa Italia, ma abbiamo comunque dimostrato di giocarcela alla pari con le migliori squadre di serie B.”

Il centrale Matteo Consalvo – Tra le migliori prestazioni di oggi si segnala quella del centrale del Sabaudia Matteo Consalvo, che ha voluto così commentare il match:” La partita è stata combattutissima come ci aspettavamo, perché il passaggio del turno doveva avvenire con una vittoria di una o dell’altra squadra. Entrambe le formazioni hanno iniziato con una grande intensità di gioco, mostrando una bella pallavolo. Il primo set si è deciso a favore del Fano soltanto a causa di piccole disattenzioni da parte nostra. Nel secondo e terzo set siamo riusciti a prevalere, limitando gli errori e spingendo in battuta e attacco. Purtroppo il black out del quarto set lo abbiamo pagato portando la partita al tie break, che siamo riusciti a vincere. Nonostante ciò il risultato del golden set ha premiato il Fano, che si è aggiudicato l’accesso alla FinalFour di Coppa Italia.”

Newsletter

Guarda anche..

Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo

Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo sfida il CUS Cagliari Sandalyon

Proprio in questi giorni l’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo sta perfezionando la preparazione in vista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi